Annunciato il debutto della nuova squadra di calcio femminile a Offagna e tutte le novità per la stagione 2022-23: gli sconti per il settore giovanile, nuovi arrivi e un saluto speciale…

3' di lettura 28/06/2022 - Una grande festa quella che giovedì 23 giugno si è vissuta allo stadio Vianello di Offagna dove la Giovane Offagna ha presentato la nuova stagione 2022-23 di fonte a un numerosissimo pubblico. Un momento che ha coinvolto i giocatori di tutte le categorie, dai bimbi dei “Piccoli amici” alla compagine di terza categoria, tutte le famiglie e i tanti supporters di questa società che ha saputo riunire intorno al calcio un’intera comunità, riuscendo a dare allo sport significati di coesione e sani valori che vanno ben al di là del calcio e dei risultati agonistici.

La serata è stata l’occasione per celebrare i risultati conseguiti nell’anno appena trascorso, rilanciare un nuovo anno, accogliere diversi nuovi arrivi e, con un po’ di malinconia, salutare alcune partenze. La prima parte del pomeriggio è stata dedicata, alla presentazione dei risultati economici del 2021 con conseguente approvazione del bilancio d’esercizio.

A seguire poi la presentazione delle diverse squadre, con alcune importanti novità tra cui l’annuncio della nascita della prima squadra under 15 femminile offagnese. Un vero e proprio punto di orgoglio per tutta la dirigenza e per il presidente Andreoli che hanno profuso un grande impegno per arrivare, anche in anticipo a quanto prefissato, al traguardo dell’iscrizione di questa squadra.

A seguire si sono succeduti tutti gli allenatori che accompagneranno le squadre delle diverse categorie. Fino ad arrivare al momento clou della serata, con la presentazione del nuovo allenatore e dei tre nuovi innesti nella squadra di terza categoria che, forte dei quaranta punti totalizzati nella stagione 21-22, è divenuta una realtà di tutto rispetto nell’ambito del proprio campionato.

Infine, il momento più emozionante in cui tutti i presenti, a partire dai numerosissimi ragazzi che lo hanno avuto come coach, hanno salutato Mister Sokol Zhupa che, dopo tre anni intensi, belli e ricchi di soddisfazioni, lascia con grande commozione la Giovane Offagna per una nuova avventura nel mondo del calcio. Un saluto caloroso a testimonianza della professionalità e della grande umanità dell’allenatore e responsabile tecnico che per anni ha seguito con passione la crescita della società di Offagna.

“Quanto 3 anni fa mister Sokol è tornato dalla Cina, ci eravamo dati un programma triennale ma speravo che in realtà potesse andare un po’ oltre” ricorda scherzando ma con un po’ di commozione il presidente Andreoli. “Ci eravamo dati come obiettivo quello di crescere insieme e oggi penso che qui abbiamo avuto la testimonianza di come ci siamo riusciti…. INSIEME! La società, i ragazzi tutti noi grazie a mister Sokol siamo cresciuti Ma spero e credo di poter dire che anche lui sia cresciuto e maturato insieme a noi. Da domani per lui inizia una nuova avventura, una nuova pagina e noi tutti gli auguriamo il massimo, e di percorre questa strada con intensità e determinazione ricordando sempre che il cuore è rossoblù”.

Un momento davvero intenso stemperato in una generale atmosfera di allegria e nella promessa che quello che si è dato non è un addio ma un arrivederci.

Ma questo è lo stile della Giovane Offagna, segnato da forti legami, dall’amore per un paese e dall’orgoglio di indossare una maglia. Condividi








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2022 alle 22:10 sul giornale del 30 giugno 2022 - 329 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, campionato, presentazione, squadra, territorio, calcio femminile, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddpY





logoEV