L’Atletica Osimo al campionato italiano di atletica leggera FISDIR di Molfetta

2' di lettura 22/06/2022 - Si è svolto nel fine settimana del 4 - 5 giugno, presso lo stadio Cozzoli di Molfetta, il Campionato Italiano di atletica leggera FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali), con la partecipazione di oltre 140 atlete ed atleti in rappresentanza di 35 società.

Tra queste l’ASD Atletica Osimo con Luca Battilocchio (cat. JM21), Francesco Cantori (cat. JM21), Elisa Fuselli (cat. JF20) e Luca Manfrini (SM20). Seconda posizione per Elisa Fuselli nel lancio del peso 4kg Open, con la misura di 5.86 e quarto posto nella finale dei 100 m. Open con il tempo di 15.94 (sarebbe stata terza, considerando la categoria di appartenenza). Seconda posizione anche per Francesco Cantori nel triathlon, con 1423 punti, dietro ad un atleta di una categoria superiore (cat. SM21): nelle singole gare, secondo nei 100 m. con 16.10, secondo nel lungo con 3.14 e terzo nel peso con 4.37. Inoltre, un quarto posto per Cantori nel salto in lungo C21, con la misura di 3.12.

Doppio impegno per Luca Battilocchio, nono nel salto in lungo con 1.72 e 16esimo nei 100 con 18.01 e per Luca Manfrini, ottavo nel peso Open con la misura di 6.19 e 16esimo nei 100 m. Open con il tempo di 14.92 (nella foto, gli atleti osimani con Fabiola Dolcini). A Molfetta erano presenti, con la maglia dell’ASD Polisportiva Anthropos, Gaetano Schimmenti e Adolf Agyemang. Per i due atleti successo pieno e doppio titolo di Campioni Italiani con le staffette Anthropos 4x100 Open (nel quartetto con Salvatore Gabriele Bianca e Andrea Mattone) e 4x400 Open (con Fabrizio Vallone e Andrea Mattone). Per Schimmenti altre due medaglie: argento nei 100 Open, dove in finale si classifica secondo con 11.56 dietro il compagno di squadra Raffaele Di Maggio e davanti a Fallou Seck (G.S.H. Sempione 82 ASD); bronzo nei 200 Open con il tempo di 24.08, dietro Federico Cabizza (ASD Polisportiva Luna e Sole) e Fallou Seck. Per Agyemang, piazzamenti nelle finali dei 100 Open e 200 Open, dove arriva rispettivamente ottavo con 13.01 e settimo con 26.24.

Pochi giorni dopo il Campionato Italiano, per Gaetano Schimmenti e Adolf Agyemang la grande opportunità di correre i 100 m. a Roma, il 9 giugno, in occasione del “Golden Gala Pietro Mennea”, la prestigiosa manifestazione di atletica leggera inserita nel circuito della “Diamond League”. Per il risultato, terzo Schimmenti con 11.72, dietro Di Maggio e Cabizza; nono Agyemang con 12.98 (nella foto Anthropos, i partecipanti della società civitanovese al Golden Gala).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2022 alle 10:56 sul giornale del 23 giugno 2022 - 249 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, atletica osimo, gare, atleti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcnq





logoEV
logoEV