Castelfidardoi: Solstituim, concerto all’alba del maestro Lucanero per accogliere l’estate

1' di lettura 21/06/2022 - 21 giugno, il sole sorge alle 5.25. Ed i primi raggi a Castelfidardo, non possono che essere accolti con la musica di uno strumento ad ancia.

“Solstitium” di nome e di fatto grazie al concerto all’alba del Maestro Roberto Lucanero che all’Occhio di Horus di Porta Marina accoglierà l’estate aprendo il programma della Festa Europea della musica. L’artista presenta in prima esecuzione assoluta il suo nuovo brano Solstitium, composto per l’occasione, che in questo stesso giorno sarà disponibile presso tutti i distributori digitali di musica. L’evento fidardense è la conclusione di un piccolo tour de force discografico per Lucanero che a partire dal 21 gennaio di quest’anno ha dato vita all’iniziativa #ricordail21 pubblicando un singolo il 21 di ogni mese.

Oltre all’inedito Solstitium, Lucanero eseguirà altri recenti singoli spaziando tra musica antica, tradizionale e composizioni originali. Oltre all’inseparabile organetto diatonico Roberto Lucanero utilizzerà, come di consueto nei suoi concerti in solo, anche la fisarmonica, l’organetto semitonato e l’organo portativo medievale.

In collaborazione con la civica scuola di musica ‘Soprani’, la giornata prosegue poi in note con questo programma:

Il programma della festa della musica a Castelfidardo: 5.25: Occhio di Horus: Solstitium (Maestro Roberto Lucanero);

17.30: Giardini Mordini: Giovani in concerto;

19:00: Occhio di horus, Concerto aperitivo Alboreando;

21:30: Piazza della repubblica, Concerto di musica moderna






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2022 alle 11:57 sul giornale del 22 giugno 2022 - 146 letture

In questo articolo si parla di cultura, castelfidardo, spettacoli, concerto, Comune di Castelfidardo, comune, territorio, evento, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dccD