utenti online

Castelfidardo: ‘La prosa dice, la poesia fa’: il festival La Punta della Lingua e Bruno Tognolini domenica 19 in sala convegni

2' di lettura 12/06/2022 - Castelfidardo ospita domenica 19 giugno presso la sala convegni di via Mazzini uno degli appuntamenti de “La Punta della Lingua“, il festival internazionale di poesia nato nel 2006 che nelle 16 precedenti edizioni ha ospitato circa 650 autori, provenienti da Stati Uniti, Germania, Gran Bretagna, Spagna, Polonia, Romania, paesi balcanici e paesi baltici, per oltre 400 eventi complessivi che spaziano tra poesia, web, teatro, musica e cinema.

La proposta di domenica 19 giugno prevede l’incontro dal titolo “La prosa dice, la poesia fa” con Bruno Tognolini, scrittore “per bambini e per i loro grandi”, autore di libri (55 titoli coi maggiori editori nazionali), TV (quattro anni di Albero Azzurro e 11 du Melevisione), teatro, saggi, canzoni e opere digitali. È anche poeta ramingo, in giro per l’Italia da trent’anni per incontrare i lettori bambini e adulti. I suoi pochissimi romanzi hanno vinto bei premi, le sue moltissime filastrocche girano scuole e case d’Italia, i suoi libri hanno venduto in Italia, solo con Salani, oltre centomila copie.

a tappa di Castelfidardo sarà anche occasione per una speciale visita guidata al Museo Internazionale della Fisarmonica (ore 17,30). L’appuntamento è gratuito, ma la prenotazione è consigliata (info@museodellafisarmonica.it – 0717808288) ore 18.00 Sala Convegni – Via Mazzini 6 Bruno Tognolini La prosa dice, la poesia fa Rime e ritmi fuori dai libri e nel mondo

Dagli scongiuri agli spot pubblicitari, dai nomi dei brand agli slogan politici, dal poetry slam ai responsori della messa, dai cori degli stadi alle filastrocche dei nidi, e avanti fino alle poesie per i bambini, quelle d’autore e quelle inventate da loro: la parola ritmata è una tecnica sacra antichissima della voce umana, diffusa in forme virali nel nostro presente. La lezione poetica di Bruno Tognolini passa in rassegna – in voce, testo, audio e video – queste forme d’uso della poesia nella vita di tutti i giorni. Riservato ad un pubblico di bambini, genitori e vario popolo di lettori dai 9 ai 99 anni.

Co-organizzato dall’associazione di promozione sociale Nie Wiem e dal Comune di Ancona, con il patrocinio del nostro Comune, di quelli di Recanati e Macerata, il sostegno della Regione Marche e con il contributo di La Mole Ancona, il Festival La Punta della Lingua vanta decine di partner, tra cui Radio3, AMAT e Poliarte.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2022 alle 17:50 sul giornale del 12 giugno 2022 - 141 letture

In questo articolo si parla di cultura, letteratura, castelfidardo, Comune di Castelfidardo, comune, festival, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daMm





logoEV
logoEV
qrcode