utenti online

Variazione di bilancio: via libera in prima commissione

1' di lettura 06/06/2022 - Approvata la proposta di legge della Giunta che prevede misure di sostegno al sistema economico, stanziate risorse per circa 8,5 milioni di euro. Previsti fondi straordinari per liquidità e per contributi una tantum alle imprese.

La Prima commissione affari istituzionali-bilancio, presieduta da Renzo Marinelli (Lega), ha approvato a maggioranza, con l’astensione delle opposizioni (Pd, M5s), la proposta di legge a iniziativa della Giunta regionale “Variazione generale al bilancio di previsione 2022-2024”. Il testo, di cui sono relatrici la consigliera Jessica Marcozzi (FI) e la Vicepresidente Marta Ruggeri (M5s), contiene principalmente misure di sostegno al sistema economico, con fondi straordinari per liquidità e per contributi una tantum alle imprese del settore industriale, artigianale e dei servizi. Istituiti anche due fondi specifici per contributi alle aziende della pesca e per i consorzi nati in attuazione della legge del 2021 per la tutela dell’artigianato marchigiano. “La variazione – spiega Marinelli - aggiunge al bilancio di previsione risorse per circa 8,5 milioni di euro e rappresenta un primo intervento per aiutare il tessuto economico a fronteggiare anche le conseguenze della guerra in Ucraina”. “A questa variazione – aggiunge - contiamo di far seguire altre misure di sostegno nel nuovo assestamento”. L’iter in Commissione si è concluso dopo il recepimento dei pareri favorevoli di Cal, Consiglio autonomie locali, e Crel, Consiglio regionale dell'economia e del lavoro. La discussione in Aula è prevista nelle prossime settimane.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2022 alle 19:43 sul giornale del 07 giugno 2022 - 108 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, politica, bilancio, consiglio regionale delle marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0Wa





logoEV
logoEV
qrcode