utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Il Presidente Latini interviene all'evento per la giornata nazionale della Fibromialgia

1' di lettura
279

L’iniziativa promossa dall’AFIOdv conclude la campagna nazionale di sensibilizzazione che ha coinvolto oltre 70 Comuni. Ricordata la legge regionale approvata lo scorso febbraio dall’Assemblea legislativa.

“Il vostro contributo è fondamentale e la nuova legge regionale sancisce l’impegno del Consiglio regionale e della Regione di dialogare costantemente con le associazioni per programmare le attività da mettere in campo per lenire e contrastare questa patologia”.

Con queste parole il Presidente del Consiglio regionale, Dino Latini, è intervenuto all’evento on-line organizzato da AFIOdV (Associazione fibromialgia Italia) in occasione della Giornata nazionale della fibromialgia del 12 maggio. Ancora di difficile diagnosi, questa sindrome dolorosa cronica invalidante colpisce oltre 1 milione di persone, con un’incidenza pari al 2,2% della popolazione.

Lo scorso febbraio l’Assemblea legislativa delle Marche ha approvato una proposta di legge che aggiorna e amplia gli interventi in favore dei soggetti affetti da fibromialgia e sensibilità chimica multipla. “E’ necessario continuare, come voi state facendo, nel catalogare in maniera definitiva questa malattia – ha concluso il Presidente - e nello stesso tempo determinare quelli che sono i mezzi per contrastarla, le attività di prevenzione, di cura e di assistenza. L’Assemblea legislativa conferma il suo sostegno e la sua disponibilità a collaborare”.

L’iniziativa ha concluso la campagna nazionale promossa da AFIOdV che ha coinvolto, come ricordato dalla Presidente Antonella Moretto, “oltre 70 Comuni, che si sono impegnati a far conoscere questa patologia, sensibilizzando i cittadini”. Tra i progetti recentemente avviati dall’associazione anche uno studio osservazionale preliminare rivolto ai pazienti marchigiani. Al webinar hanno partecipato, oltre a medici specialisti, la senatrice Annamaria Parente, amministratori locali, sindaci e assessori da tutta Italia.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2022 alle 11:33 sul giornale del 14 maggio 2022 - 279 letture