utenti online

Attenzione per la crisi della Fondazione Recanatesi

1' di lettura 03/05/2022 - Il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno delle Liste civiche emendato dal centrosinistra per aiutare la Fondazione di diritto privato Recanatesi nel suo momento di difficoltà.

Una situazione che in realtà si protrae dal 2016, con problemi economici iniziati ben prima del Covid. Il Comune si è preso l’impegno di sostenere in primis i lavoratori a rischio, con i tagli previsti che ridurranno alcuni servizi, come l’animazione e il centro diurno.

L’obiettivo primario è in sostanza salvaguardare lavoro e servizi della casa di riposo di via Flaminia II invitando le altre strutture osimane, Buttari e Bambozzi, ad assorbire alcuni eventuali esuberi della Recanatesi. Si invita anche le tre realtà a cercare sinergie per alcuni approvvigionamenti e attività che possano produrre economie di spesa.

Il consiglio comunale, approvando la delibera, impegna poi l’amministrazione comunale a sollecitare la Regione ad incrementare le risorse per le strutture convenzionate tra le quali la casa di riposo Recanatesi, perché oltre a ridurre i costi sarà fondamentale per la Fondazione aumentare gli introiti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2022 alle 08:07 sul giornale del 04 maggio 2022 - 745 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, Comune di Osimo, territorio, casa di riposo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c5g5





qrcode