utenti online

Bordoni (Liste Civiche): "TARI in arrivo rincari per le famiglie ed imprese"

1' di lettura 01/05/2022 - Noi come Gruppo Consiliare Liste civiche abbiamo votato contro il Pef (Piano economico finanziario) , perché l'amministrazione comunale ancora una volta ha avuto il coraggio di presentare un atto con ulteriori aumenti dei costi di gestione per la raccolta dei Rifiuti. Noi non ci stiamo! AUMENTO DELLE TARIFFE DOMESTICHE del 6,69% un + 5% per quelle NON DOMESTICHE!

Questa è la risposta dell'amministrazione comunale a favore dei cittadini virtuosi che in maniera precisa e puntuale prestano attenzione tutti i giorni per differenziare il rifiuto domestico, meritando la medaglia del 78% del rifiuto differenziato, senza alcun premio economico.

Complimenti PD ottima risposta ! il Sindaco inoltre rincara la dose togliendo ogni aspettativa al cittadino, che si aspettava almeno per il 2022 una tariffa calmierata.

Sposta la ‘carota’ dalla differenziata, che per Comune di Osimo non è un buon motivo per abbassare le tariffe , all’attesa del Gestore Unico! Panacea di tutti i mali secondo Pugnaloni !

Vorrei ricordare come l'anno scorso la stessa Arera, aveva "caziato" pesantemente la società l'Astea per la malagestione dei costi di gestione dei rifiuti! Ed oggi a distanza di un anno ci ritroviamo in una situazione ancora peggio !

A noi piace raccontare le verità e non prendere in giro i cittadini!


Monica Bordoni Capogruppo consiliare Liste Civiche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2022 alle 09:12 sul giornale del 01 maggio 2022 - 67 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c42o





logoEV
logoEV
qrcode