“La ricerca della felicità": inizia la sostenibilità alimentare

1' di lettura 27/04/2022 - Prosegue il progetto del Green Social Club con l’Istituto Caio Giulio Cesare di Osimo, rivolto agli studenti di ogni ordine di istruzione. Al centro degli incontri di fine aprile e inizio maggio, il tema della sostenibilità nell’alimentazione. Protagonisti: la nutrizionista Elisa Pelati con la collaborazione del Maitre Chocolatier Stefan Krueger.

Nuovi appuntamenti con il progetto “La ricerca della felicità”, l’ambiziosa iniziativa del Green Social Club, in collaborazione con l’Istituto Caio Giulio Cesare di Osimo e capace di definire il primo itinerario educativo per la consapevolezza eco-sostenibile rivolto agli studenti di ogni ordine di istruzione. In due step il 21 e il 23 aprile e il prossimo 4 e 5 maggio l’alimentazione diventa il focus centrale dell’iniziativa grazie a “Felicemente nutriti” La sostenibilità nell’alimentazione un vero e proprio excursus teorico e laboratoriale nel mondo della nutrizione consapevole rivolto alle classi seconde della scuola secondaria di primo grado, il cui coordinamento è affidato al Prof. Vincenzo Bondanese.

Durante la dinamica attività formativa la nutrizionista Elisa Pelati, attraverso la degustazione dell’uva passa, illustra agli studenti i nove tipi di “relazione con il cibo” che l’alimentazione consapevole (mindful eating) ci educa ad ascoltare: fame degli occhi, fame del tatto, fame delle orecchie, fame del naso, fame della bocca, fame dello stomaco, fame cellulare, fame della mente, fame del cuore. Il Maitre Chocolatier Stefan Krueger coinvolge i ragazzi con degli assaggi di cioccolato al fine di insegnare che il piacere del gusto passa per la coscienza e il discernimento di ciascuno. E che scegliere in maniera consapevole è il primo passo per un vero rispetto di sé.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2022 alle 13:58 sul giornale del 28 aprile 2022 - 265 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, salute, progetto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c35z





logoEV
logoEV