utenti online

Il Castelfidardo si impone nettamente sull’Aurore Alto Casertano

3' di lettura 15/04/2022 - Il Castelfidardo travolge l’Aurora Alto Casertano per 5-1 e torna così al successo. Una vittoria netta per i ragazzi di mister Manolo Manoni, bravi ad incanalare fin da subito il match nei binari giusti. I fidardensi hanno trovato così i tre punti che sono importanti per il morale e la classifica, dopo una prestazione di sostanza. Castelfidardo che si presenta senza gli infortunati Mataloni e Gega, con Marcelli squalificato e Cardinali non al top che parte dalla panchina.

Avvio positivo per i fidardensi che trovano il vantaggio al 7’ con la bella girata di Perkovic, su assist di Braconi, che non lascia scampo a Cusimano. Sempre Perkovic due minuti dopo ancora protagonista ma di testa non riesce a trovare la deviazione vincente. L’Aurora Alto Casertano cerca una timida reazione ma D’Orta di testa manda alto da buona posizione. Bracciatelli al 21’ tenta l’euro gol dai 30 metri con la palla che esce non di molto. I fisarmonicisti gestiscono palla e raddoppiano al 29’ con Braconi, ben assistito da Bracciatelli, che salta l’estremo difensore ospite ed insacca a porta vuota. Sul finire di frazione i ragazzi di mister Manoni avrebbero l’occasione per il tris su un’incredibile svarione in uscita del portiere Cusimano tuttavia Perkovic, a porta vuota, non riesce a centrare il bersaglio grosso da posizione defilata.

Avvio di ripresa con mister Di Costanzo che cerca di mescolare le carte ma ancora una volta è Bracciatelli ad ispirare la manovra offensiva ed a servire un pallone d’oro per Braconi che lo insacca per il tris biancoverde. Il capitano biancoverde è pericoloso con un piazzato dal limite dell’area che sorvola di poco la traversa. Il gol è nell’aria con l’Aurora Alto Casertano che non riesce ad essere incisivo e tocca sempre a Braconi, ben pescato da Bracciatelli, a piazzare il poker per i fidardensi. Partita finita? Neanche per sogno. Monteleone salva una conclusione di Fermani sulla linea, mentre al primo affondo gli ospiti si guadagnano un penalty per fallo di Daniello su Iluminato. Dal dischetto si presenta Amabile che colpisce il palo ma la sfera carambola addosso a Demalija e si infila in rete. I ragazzi di mister Manoni si riversano in avanti e su un’azione insistita calano la cinquina con la zampata sotto porta di Baraboglia. La reazione degli ospiti è tutta su una conclusione volante di Monteleone che non trova la porta. I fidardensi gestiscono il match senza patemi e conquistano un successo prezioso.

“I ragazzi sono stati bravi a rendere facile una partita che nascondeva delle insidie – commenta mister Manoni – L’Aurora Alto Casertano veniva da delle sconfitte ma aveva sempre offerto delle buone prestazioni. I ragazzi non hanno lasciato nulla al caso e sono contento per i ragazzi cge hanno dato una dimostrazione mentale importante”.

CASTELFIDARDO – AURORA ALTO CASERTANO 5-1 (2-0 pt)

CASTELFIDARDO (4-3-1-2): Demalija; Daniello (85’ Marchiewicz), Baraboglia, Morganti (73’ Fabiani), Baldoni; Cusimano, Fermani, Faye (56’ Landi); Bracciatelli; Braconi (77’ Cardinali), Perkovic (60’ Cvetkovs) A disp. Palombo, Riggio, Camara, Murati All. Manoni

AURORA ALTO CASERTANO (4-4-2): Cusimano (45’ st Vitiello); Di Stasio, Monteleone, De Carlo, Mema (35’ Longobardo); Balsamo (51’ Megaro), Amato, Illuminato, Finetti (66’ Abitino); D’Orta (45’ st Picillo), Palumbo A disp. De Iorio, Bottiglieri, Valentino, Mancino All. Di Costanzo

Arbitro: Valerio Bocchini di Roma 1

Reti: 7’ Perkovic, 29’ Braconi, 51’ Braconi, 62’ Braconi, 64’ aut. Demalija, 66’ Baraboglia






Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2022 alle 09:04 sul giornale del 16 aprile 2022 - 138 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, campionato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c1DJ





logoEV
logoEV
qrcode