utenti online

Il Castelfidardo cade nella tana del Notaresco

2' di lettura 31/03/2022 - Il Castelfidardo inciampa in casa del San Nicolò Notaresco. I biancoverdi vengono battuti per 3-0 dai padroni di casa, bravi e cinici a sfruttare determinate situazioni. I fisarmonicisti non sono riusciti ad essere incisivi sotto porta ed hanno pagato a caro prezzo alcune disattenzioni.

Primo tempo equilibrato. Buon inizio da parte dei rossoblu, con un colpo di testa di Pesce di poco a lato, anche se i fidardensi rispondono con una punizione da lontano di Gega, parata a terra da Shiba. Il vantaggio del Notaresco arriva al 21’ con l’azione innescata da Valenti, sul filo del fuorigioco, sulla cui conclusione arriva il tap-in vincente di Dorato. I fisarmonicisti reagiscono al 24’ con il calcio piazzato di Cardinali, su cui Shiba si supera, ed al 42’ sempre da punizione, con Fermani, ma ancora una volta l’estremo difensore rossoblu si fa trovare pronto. Proprio allo scadere della prima frazione arriva il raddoppio di Valenti, con una bella girata al volo.

Nella ripresa gli uomini di mister Epifani gestiscono il vantaggio anche se i ragazzi di mister Manolo Manoni cercani di riaprire la questione, con il diagonale al 75’ di Braconi di poco sul fondo. I padroni di casa sono cinici e all’83’ piazzano il tris con la conclusione di Pesce che chiude la questione.

“E’ una battuta d’arresto che ci fa male perché arriva dopo la bella prestazione di domenica scorsa – commenta mister Manoni – Oggi avevamo voglia di ripeterci ma siamo mancati un po’ all’inizio. Una squadra che deve salvarsi non può prendere due gol in ripartenza ed è normale che poi è difficile perché di fronte hai una squadra forte. Dobbiamo tirare fuori qualcosa in più perché a prescindere dobbiamo arrivare a giocarci la salvezza con una mentalità diversa. Mi spiace perché i ragazzi si erano preparati bene e stanno dando tanto ma non basta e dobbiamo dare qualcosa in più”.

NOTARESCO – CASTELFIDARDO 3-0 (2-0 pt)

NOTARESCO: Shiba, Diarra (69’ Scimia), Pesce (83’ Fredrich), Valenti (93’ De Stefanis), Pampano (64’ Bana), Lopez Petruzzi, Massarotti, Blando, Sorrini, Dorato (75’ Maio), Gallo. A disposizione: Mariani, Bellardinelli, Speranza, Gagliardi. All. Epifani

CASTELFIDARDO: Demalija, Morganti (69’ Murati), Mataloni, Fermani (46’ Camara), Baraboglia, Gega, Cusimano, Marcelli (54’ Faye), Braconi, Bracciatelli (83’ Perkovic), Cardinali (69’ Cvetkovs). A disposizione: Palombo, Fabiani, Baldoni, Daniello. All. Manoni

Arbitro: Alessandro Gresia di Piacenza

Reti: 21’ Dorato, 48’ Valenti, 83’ Pesce

Note: ammoniti: Diarra, Sorrini, Braconi, Pampano, Blando, Massarotti, Faye, Mataloni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2022 alle 08:37 sul giornale del 01 aprile 2022 - 140 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, calcio, campionato, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cWlb





logoEV
logoEV
qrcode