utenti online

Osimo: ordinanza anti-bivacchi in centro in scadenza

1' di lettura 21/03/2022 - L’amministrazione comunale ha incontrato la scorsa settimana una delegazione dei residenti del centro storico per affrontare il tema della sicurezza e dell’ordine pubblico, messi a repentaglio soprattutto di sera nei fine settimana.

L’amministrazione ha confermato che l’ordinanza che vieta il consumo e la vendita d’asporto di sera, e che ha limitato le situazioni di disagio e bivacchi, scadrà il 31 marzo in quanto contingente allo stato d’emergenza che non è stato rinnovato dal Governo centrale. Ha però assicurato che con il nuovo regolamento dei dehors porrà vincoli e responsabilità a carico degli esercenti anche in tema di decoro urbano e chiusura dei locali.

Agli esercenti l’amministrazione proporrà l’attivazione di vilanza privata dando la disponibilità a sostenerli con dei contributi, mentre alla protezione civile chiederà di svolgere servizi di perlustrazione nei vicoli e nelle piazze dove non ci sono i locali presidiati dai loro vigilantes.

Confermato poi l’impegno sulle nuove telecamere di videosorveglianza appena approvato il bilancio di previsione 2022 come illustrato già in passato dall’assessore alla sicurezza Federica Gatto (investimento di 100.000 euro per 34 nuove spy-cam).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2022 alle 16:17 sul giornale del 22 marzo 2022 - 211 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, osimo, Comune di Osimo, territorio, ordinanza, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cTRH





logoEV
logoEV
qrcode