utenti online

Sopralluogo del Presidente del consiglio Dino Latini al cantiere di Monte Camillone

1' di lettura 18/03/2022 - Messa in posa del ponte metallico propedeutico per lo scavo del canalone dove confluirà l’acqua raccolta dalle vasche di espansione realizzate verso il fiume Aspio

Un’opera di estrema importanza e attesa da moltissimo tempo per la messa in sicurezza idraulica del territorio”. Così il Presidente del Consiglio regionale, Dino Latini, che ha effettuato un sopralluogo al cantiere di Monte Camillone, dopo Osimo Stazione, dove proprio stamani è stato posato il ponte metallico propedeutico per lo scavo del canalone dove confluirà l’acqua raccolta dalle vasche di espansione realizzate verso il fiume Aspio.

“La struttura, una sorta di bypass che taglia la statale 16 a sud di Osimo Stazione - evidenzia Latini - costituisce un intervento strutturale prioritario per poter proseguire nell’iter dei lavori necessari a ridurre il rischio idrogeologico dell’intera area, mettendola in sicurezza in caso di eventi eccezionali come le alluvioni del passato”.

Infatti la zona interessata dai lavori ha registrato più volte diversi problemi legati alle precipitazioni, che hanno causato ingenti danni. Con l’opera in questione si spera di mettere a tutela il territorio.


da Presidente del Consiglio regionale Dino Latini







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2022 alle 15:21 sul giornale del 19 marzo 2022 - 670 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cTem





logoEV
logoEV
qrcode