utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: Jazz Accordion Festival, tornano le vibrazioni in libertà

2' di lettura
163

l graduale ritorno alla normalità passa attraverso la musica e le vibrazioni della fisarmonica. Dopo il rinvio del 2021 imposto dall’emergenza sanitaria e dalle restrizioni, torna il Jazz Accordion Festival, lo spin off di alto valore artistico del PIF incastonato dall’assessorato alla cultura nelle date 8-9 e 10 aprile 2022. “Vogliamo far ripartire con note preziose e vibrazioni avvolgenti la stagione musicale 2022 dedicata allo strumento a mantice” dice l’assessore alla cultura Ruben Cittadini.

Grazie al prezioso lavoro del direttore artistico Simone Zanchini che in questa rassegna crede e scommette, sarà possibile ammirare tre interessanti realtà del panorama jazzistico nazionale ed internazionale. Apertura nella serata di venerdì 8 aprile alle 21.30 alle Officine Soprani con l’Ermes Pirlo Fourths trio ove il leader bresciano è accompagnato da Roberto Bindoni alla chitarra e Andrea Baronchelli al trombone in un organico inedito che spazia fra composizioni proprie facendo convergere la musica scritta nella dimensione improvvisativa protesa alla scoperta di nuovi suoni. Sabato 9, all’On Stage Club si annuncia una serata piena di energia con il debutto fidardense del Note Noir quartet, ensemble toscano la cui cifra è la ricerca creativa di linguaggi musicali moderni coniugando le caratteristiche di strumenti rappresentativi delle tradizioni: Roberto Beneventi (fisarmonica), Ruben Chaviano (violino), Tommaso Papini (chitarra) e Mirco Capecchi (contrabbasso). Domenica 10, il Jazz Accordion Festival si congeda alle 18.30 nella prestigiosa cornice del Salone Stemmi con il progetto Antonello Messina solo, poliedrico e dinamico musicista italo-svizzero affermato sulla scena jazz internazionale, che proporrà il suo “Art of the solo”. Il repertorio si annuncia come un mix di padronanza tecnica, sensibilità e libera invenzione artistica, il cui scopo è quello di creare un profondo legame emotivo con il pubblico.

Un ringraziamento speciale va all’ AMMA (Associazione Music Marche Accordion), Maxim’s group, Ottavianelli fisarmoniche ed Elisei Service & Store che con il loro apporto permetteranno di organizzare e promuovere ad ampio raggio questo giovane ma dinamico festival. Nelle serate di venerdì 8 e sabato 9 aprile, il JAF aspetta tutti i musicisti che vorranno partecipare alla consueta “JAF – session ” una jam session in salsa free jazz con strumenti a mantice e jazz standard.

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito: prenotazione e informazioni presso Pro Loco Castelfidardo 0717822987.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2022 alle 18:15 sul giornale del 14 marzo 2022 - 163 letture