utenti online

Pallavolo (maschile serie B – 19’ giornata): "anche Osimo è al tappeto: la Nova Volley Loreto firma il poker di successi"

3' di lettura 07/03/2022 - Quarto successo consecutivo nel 2022 per la Nova Volley in questo suo fantastico 2022 e imbattibilità casalinga mantenuta per gli uomini di Ippoliti che si mantengono in 5’ posizione in classifica tenendo il passo dellemigliori. Superiorità netta per i neroverdi in una partita a senso unico. Eppure la Nova Volley che deve rinunciare all’ex Alessandrini, Scorpecci e Carotti infortunati, si schiera col sestetto solito con Pulcini-Torregiani, Nobili-Ulisse, Buscemi- Mazzanti e i liberi ad alternarsi, mentre la La Nef dei tanti ex, ha Cremascoli regia, Silvestrelli in regia, Polidori e Silvestroni al centro, Stella e Caciorgna schiacciatori e Sparaci libero.

La Nova Volley in scioltezza fin dal servizio. Il primo set è a senso unico (25-16) e il servizio di casa a punire la ricezione ospite con 4 aces e il 52% in attacco di squadra. Il 2’ set ha lo stesso copione con la Nova Volley in fuga dall’inizio e Osimo in difficoltà in ricezione e fallosa in attacco. Gli uomini di Ippoliti migliorano ulteriormente le percentuali di attacco salendo al 56%, 3 aces. Per Osimo 7 errori in battuta. Nel 3’ set Silvestrelli resta in panchina con Stella opposto, ma in campo c’è solo Loreto che chiude con merito salendo a quota 25 in classifica.

In avvio Loreto picchia forte dai 9 metri con 2 ace nei primi 5 punti firmati Nobili e Torregiani. Loreto sale subito 7-3. Pulcini innesca i suoi centrali. Sul 13-8 coach Baldoni spende il primo timeout. L’ace di Pulcini dà il 17-11. Il 19-12 firmato dal solito Torregiani costringe la panchina ospite al 2’ discrezionale. Ma alla ripresa l’ace di Nobili mette Loreto in vista del traguardo chiudendo 25-16.

Parte forte Loreto anche nel 2’ set e sempre col servizio pungente di Torregiani gran protagonista. Sul 5-1 c’è già il timeout Osimo. Gli ospiti in attacco si affidano a Silvestrelli ma Loreto mantiene il vantaggio (11-7). Entra Vignaroli per Polidori. Pulcini innesca tutti i suoi attaccanti (14-9). Loreto in difesa è sempre pronta (17-12). Sul 18-13 Osimo spende il secondo discrezionale. Gli ospiti compiono troppi errori compreso l’ultimo al servizio di Caciorgna sul set point (25-17).

Alla ripartenza Silvestrelli resta in panchina con Stella impiegato da opposto e Paci in campo in diagonale a Caciorgna. Loreto parte forte a muro e sale subito (6-1) con la panchina Osimo che chiede tempo. La Nova Volley è in controllo con la ricezione sempre oltre il 60% e i centrali puntualmente serviti. Pulcini trova un ace di astuzia (13-5) e un altro di precisione (15-5). Osimo chiede l’ultimo die tempi a disposizione ma la squadra è già con la testa sotto la doccia. Entra Pisauri convocato per l’assenza di Scorpecci (18-11) con Cozzolino per il doppio cambio. Entra anche Silvestrelli per Paci (19-15) in prima linea. Cozzolino mura Silvestrelli (21-15). Chiude un derby a senso unico. Vittoria con dedica per Thomas Alessandrini colpito da un grave lutto familiare.

NOVA VOLLEY LORETO – LA NEF LIBERTAS OSIMO 3-0

NOVA VOLLEY LORETO: Buscemi 7, Sansonetti Pulcini 3, Torregiani 18, Ulisse 10, Cozzolino 1, Dignani (L), Pisauri, Mazzanti 8, Vallese (L), Nobili 8. All. Ippoliti

LA NEF OSIMO: Vignaroli 1, Schiaroli, Cremascoli 1, Silvestrelli 5, Di Nisio, Molari, Polidori 0, Caciorgna 4, Di Martino, Stella 12, Silvestroni 3, Sparaci (L). All. Baldoni

ARBITRI: Arghittu e Paccagnella.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2022 alle 09:29 sul giornale del 08 marzo 2022 - 160 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cP3a





logoEV
logoEV
qrcode