utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

La Nef Volley Libertas Osimo cede alla Nova Volley Loreto

2' di lettura
143

LA NEF Volley Libertas Osimo cade nel derby contro la Nova Volley Loreto. Netta affermazione per i padroni di casa che si impongono per 3-0 in un match sempre in mano ai neroverdi. I “senza testa” non sono riusciti ad essere incisivi in attacco, pagando anche i troppi errori. Una prestazione da cancellare in fretta, contro comunque una compagine in salute in questo 2022, in vista dei prossimi impegni.

Come detto il match è stato sempre in controllo dei padroni di casa capaci di chiudere agevolmente il primo set sul 25-16, con un ottimo servizio. Nel secondo set i “senza testa” partono di nuovo a rilento, 5-1, e nonostante un vano tentativo di rimonta i neroverdi allungano prima sul 17-11 e poi chiudono sul 25-17. Stesso copione nell’ultimo set con la Nova Volley Loreto che prende subito il largo mentre LA NEF fa molta fatica in attacco. Alla fine si chiude sul 25-16.

“Diciamo che c’è poco da dire dopo una sconfitta del genere, semplicemente non siamo scesi in campo – commenta coach Riccardo Baldoni – Poca concentrazione e tanti errori, trovare una spiegazione non è facile, dobbiamo azzerare tutto e tornare ad allenarci con un certo ritmo. Vorrei fare una menzione per il giovanissimo Mirco Paci, del nostro settore giovanile, che è entrato in campo con buona personalità e, nonostante una partita non facile, da esordiente ha fatto quello che gli avevo chiesto”. NOVA VOLLEY LORETO – LA NEF OSIMO 3-0 (25-16; 25-17; 25-16)

NOVA VOLLEY LORETO: Buscemi 7, Sansonetti Pulcini 3, Torregiani 18, Ulisse 10, Cozzolino 1, Dignani (L), Pisauri, Mazzanti 8, Vallese (L), Nobili 8. All. Ippoliti

LA NEF OSIMO: Vignaroli 1, Schiaroli, Cremascoli 1, Silvestrelli 5, Di Nisio, Molari, Polidori 0, Caciorgna 4, Di Martino, Stella 12, Silvestroni 3, Sparaci (L). All. Baldoni

ARBITRI: Arghittu e Paccagnella.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2022 alle 09:42 sul giornale del 08 marzo 2022 - 143 letture