utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora”, Carmelo Burgio in visita a Osimo e Filottrano

1' di lettura
252

Il Generale di Corpo d’Armata Carmelo Burgio, Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora” con sede in Roma, nella giornata odierna e di domani 2 marzo 2022 visiterà il Comando Provinciale di Ancona, la Compagnia di Osimo e Senigallia nonché le Stazioni di Filottrano e Marzocca.

A riceverlo, presso la sede della Caserma Cortecci, e nel pieno rispetto della normativa covid19, il Comandante Provinciale Colonnello Carlo Lecca con una rappresentanza dei ruoli ufficiali, ispettori, sovrintendenti ed appuntati e carabinieri, appartenenti ai comandi dipendenti ed ai vari reparti speciali presenti nella provincia, all’Associazione Nazionale in congedo ed alla Rappresentanza Militare.

Il Generale Burgio, nel rendere memoria al personale caduto e feritosi in servizio, ha colto l’occasione per elogiare i militari del Comando Provinciale per l’impegno profuso nell’emergenza pandemica, per la vicinanza dimostrata alla popolazione e per le varie attività istituzionali connesse al contrasto e prevenzione dei fenomeni criminosi. Nel pomeriggio odierno, nel corso della visita ai reparti della provincia, il Comandante Interregionale ha voluto rendere onore al monumento ai caduti di Filottrano ove il 30 giugno 1944 le truppe di occupazione naziste, per rappresaglia per un attentato ai danni di propri soldati, fucilarono 10 inermi cittadini.

Tale tragico avvenimento avvenne a ridosso della battaglia, dal 1 al 9 luglio 1944, che durante le fasi della guerra di liberazione italiana vide contrapposte unità del II Corpo Polacco e del 183° Reggimento Paracadutisti “Nembo” a quelle naziste della 71^ e 278^ Infanterie Division, incaricate di difendere la zona per garantire l’occupazione di Ancona, che a seguito dell’avanzata degli alleati dovettero ritirarsi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2022 alle 21:07 sul giornale del 02 marzo 2022 - 252 letture