utenti online

La FIB Marche dona quattromila euro alla Lega del Filo D'Oro

2' di lettura 28/02/2022 - Dopo due anni di sospensione dovuta al Covid è ripresa nel 2022 la partnership filantropica tra la Federbocce Marche e la Lega del Filo d'Oro di Osimo. Come da tradizione, lo scorso 6 gennaio, in quattro diverse bocciofile della Regione (una per ogni delegazione provinciale) si sono svolte gare i cui proventi, derivanti dalle quote d'iscrizione dei giocatori, sono state devolute in beneficenza alla Lega del Filo d'Oro, ma anche ad altre associazioni del territorio.

Nella mattinata di sabato 26 febbraio, presso il Centro Nazionale della Lega del Filo d’Oro ad Osimo, il Presidente della Fib Marche Corrado Tecchi, accompagnato dalla segretaria Alessandra Marchetti, alla presenza del Presidente del CONI Marche Fabio Luna, ha consegnato a Rossano Bartoli, Presidente della Fondazione, l'assegno con la cifra raccolta (quattromila euro) destinati alla Lega del Filo d'Oro che dal 1964 è punto di riferimento in Italia per bambini, giovani e adulti con sordocecità e pluriminorazione psicosensoriale.

"Finalmente, dopo due anni di sosta, abbiamo potuto organizzare la nostra tradizionale Gara di Beneficenza – ha detto il Presidente della Fib Marche Corrado Tecchi -. L'evento si è svolto lo scorso 6 gennaio contemporaneamente in tutte le province marchigiane. Ringrazio le società organizzatrici: Oikos Fossombrone, Jesina, Fontespina e Sangiorgese e tutti gli atleti partecipanti che hanno devoluto l'intera iscrizione per questa nobile causa. Ringrazio anche la Federazione nazionale che ha rinunciato alla propria quota organizzativa. Particolare rilevanza assume quindi la nostra solidarietà verso la Lega del Filo d'Oro. Ente assistenziale che non ha bisogno di presentazioni, ma bisogno di solidarietà concreta. Per questo sono particolarmente onorato di poter consegnare al Presidente della Lega del Filo d’Oro il nostro assegno. Testimonianza vera – ha concluso Tecchi - della vicinanza e sensibilità dei bocciofili marchigiani ai quali sono molto grato e fiero di rappresentarli ".

“Ringrazio sentitamente la Federbocce Marche per la sua vicinanza – dichiara il Presidente della Lega del Filo d’Oro Rossano Bartoli -. Sapere di contare su partnership come questa ci permette di dare risposte all’aumento costante delle richieste di accoglienza e assistenza specialistica, incrementando la nostra attività e realizzando nuovi Servizi per portare sul territorio l’esperienza maturata. Diffondere i valori dello sport e della solidarietà significa contribuire ad una società migliore e più attenta ai bisogni di chi è meno fortunato”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2022 alle 16:09 sul giornale del 01 marzo 2022 - 299 letture

In questo articolo si parla di attualità, bocce, territorio, donazione, Fib Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cOBX





logoEV
logoEV
qrcode