utenti online

Istituita nella provincia di Ancona la rete territoriale del lavoro agricolo di qualità

1' di lettura 28/02/2022 - Si è costituita lunedì mattina la Sezione Territoriale della Rete del lavoro agricolo di qualità.

La riunione si è svolta presso la Prefettura di Ancona alla presenza del Prefetto, Darco Pellos, del Questore, Cesare Capocasa, del direttore provinciale dell’INPS, Massimo Testa, del Comandante provinciale della Guardia di Finanza, Claudio Bolognese, del vice Comandante provinciale dei Carabinieri, Natalino Vivenzio, del Responsabile del coordinamento dei CPI Regionali, Paolo Carloni nonché dei delegati di Confagricoltura, Confederazione Italiana Agricoltori – CIA, di FLAI CGIL, di FAI CISL e UILA- UIL di Ancona.

Nell’ambito dell’incontro, i soggetti a vario titolo coinvolti nell’attività della Sezione Territoriale hanno espresso soddisfazione per questa primo riunione ed è stata convocata la prima sessione operativa della sezione per analizzare le problematiche del territorio della Provincia di Ancona che avrà luogo il prossimo 23 marzo. Seppure non particolarmente esposto a criticità collegate al fenomeno del Caporalato, lo strumento in questione consentirà di promuovere iniziative positive in materia di politiche attive del lavoro, nonché di rafforzare le azioni di contrasto dei fenomeni illeciti nel settore agricolo e di intermediazione illegale della manodopera a danno degli operatori del settore.

La Sezione Territoriale, oltre a monitorare costantemente l’andamento del mercato del lavoro agricolo mediante la creazione di una filiera produttiva eticamente orientata al contrasto dei fenomeni dello sfruttamento lavorativo in agricoltura, avrà anche il compito di valutare l’adozione di misure volte a favorire la gestione dei flussi di manodopera stagionale e l’assistenza ai lavoratori agricoli stranieri.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2022 alle 18:13 sul giornale del 01 marzo 2022 - 163 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prefettura di ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cOGa





logoEV
logoEV
qrcode