utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Pallavolo (maschile seie B – 18’ giornata): La Nova Volley Loreto al Palaserenelli batte anche Civitanova

4' di lettura
72

Terzo successo consecutivo per la Nova Volley in questo suo fantastico 2022. Al Palaserenelli di fronte ad una bella cornice di pubblico, cade (3-1) anche la Us ’79 Civitanova la cui striscia di successi si ferma a 8. Con questi tre punti la squadra di Ippoliti sale a quota 22 facendo un ulteriore passo avanti verso la salvezza. Domenica ancora un turno interno contro Osimo. Primo set tirato nei quali la Nova Volley ha la meglio grazie a difese importanti nei punti decisivi e un gioco in 1’ tempo sempre efficace. Nel 2’ set Loreto alza le sue percentuali sia in attacco che in ricezione. Torregiani 10 punti nel set, è grande protagonista sia in attacco che con il doppio ace che indirizzo il parziale. Il 3’ set parte in equilibrio ma procede a strappi. Gli ospiti abbassano il numero degli errori e allungano l’incontro. Nel 4’ però i neroverdi spingono fin dall’avvio. Capitan Nobili sale in cattedra e Loreto chiude il match.

I sestetti sono quelli attesi con Pulcini-Torregiani, Nobili-Ulisse, Buscemi-Mazzanti e i liberi Dignani e Vallese ad alternarsi. Per gli ospiti Faini-Leoni, i gemelli Chiarini, Menichelli e Gulli con i fratelli Areni ad alternarsi come libero.

Partita tesa in avvio con qualche errore di troppo in battuta. Civitanova tenta il primo allungo (6-9). Mazzanti recupera un break (11-13) e poi realizza l’ace del -1 (13-14). Pulcini innesca i suoi centrali appena può. Torregiani firma il pari a quota 16. L’invasione di Leoni dà il sorpasso (17-16). Il maniout di Ulisse costringe coach Baleani al primo timeout. Entra Bernacchini per Menichelli che realizza l’ace della nuova parità. Alla dirittura d’arrivo si presenta davanti 22-20 ma è subito parità con i due tecnici che hanno già speso tutti i tempi. Pulcini regala due set point. Mazzanti chiude 25-23. Gli ospiti si schierano con Bernacchini confermato in campo tra i titolari. Entra Lucarini per Giovanni Chiarini (4-2). L’ace di Torregiani sull’altro Chiarini regala il 5-2 costringendo Baleani a fermare il gioco. Paco Nobili firma il +3 (9-6). La Nova Volley lavora benissimo sul muro-difesa, Torregiani spinge il pallonetto del +4 (11-7). Loreto mantiene 4 punti di vantaggio (14-10). Civitanova non molla e torna a -1 (15-14) con l’ace fortunoso di Gulli. Coach Ippoliti ferma il gioco. Si va a braccetto (17-17). Torregiani firma il nuovo +2 (20-18). Il doppio ace di Torregiani porta definitivamente il set dalla parte di Loreto (23-19). Chiude l’attacco out di Matteo Chiarini 25-20. Coach Baleani conferma in campo Lucarini per Giovanni Chiarini. Civitanova ha bisogno di qualcosa in più in tutti i fondamentali e parte bene (2-4) ma Loreto c’è e Mazzanti mura Lucarini per la parità (4-4). Il capitano Nobili mura Leoni (8-6) ma l’ace di Faini riporta la parità. Anche il muro ospite si alza. Si va punto a punto. Entra Alessandrini per Ulisse (15-17). Leoni dà il +3 (15-18) e Ippoliti ferma il gioco. Il cambio palla di Loreto si inceppa Entra Cozzolino per Torregiani (16-22). Chiude il mani out di Leoni 18-25. Si riparte e Loreto allunga subito (4-1). Coach Baleani non vuole far scappare l’avversario e ferma il gioco. L’ace di Torregiani dà il +4 (7-3). Sempre dal servizio Loreto allunga ancora con Mazzanti per l’11-5. Cambio tra i gemelli Chiarini: entra Giovanni per Matteo. Loreto allunga con un super Nobili. Finisce 25-13 e 3-1 per Loreto che vola.

NOVA VOLLEY LORETO – US ’79 CIVITANOVA 3-1

NOVA VOLLEY LORETO: Buscemi 10, Sansonetti Pulcini 3, Torregiani 19, Alessandrini, Ulisse 13, Cozzolino, Dignani (L), Scorpecci, Carotti, Mazzanti 12, Vallese (L), Nobili 14. All. Ippoliti US ’79

CIVITANOVA: Gulli 13, Areni C. (L), Ramadori , Chiarini M. 9, Leoni 14, Chiarini G. 3, Lucarini 5, Faini 4, Gatto, Bernacchini 4, Areni A. (L), Medei, Menichelli 2, Spescha 3. All. Baleani

ARBITRI: Restaino e Audone

PUNTEGGIO: 25-23 (28’); 25-20 (24’); 18-25 (24’); 25-13 (23’)



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2022 alle 08:33 sul giornale del 28 febbraio 2022 - 72 letture