utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA

Controlli serrati in città: Polizia, Carabinieri e Polizia Locale per le vie del centro storico

2' di lettura
420

Congiunto servizio di controllo del territorio, nella serata di sabato da parte degli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo dei Carabinieri della locale Compagnia e degli Agenti della Polizia locale, al fine di prevenire e reprimere reati, assicurare il mantenimento dell’ordine e sicurezza pubblica e garantire maggiori livelli di sicurezza.

Sono servizi disposti dal Questore di Ancona per contrastare fenomeni di illegalità e microcriminalità che recentemente hanno destato allarme sociale e che si concentrano massimamente nei fine settimana, per la massiccia presenza di giovanissimi, molti provenienti da comuni limitrofi, che si trattengono per le vie e piazze del centro cittadino fino a tarda notte, disturbando la quiete ed il riposo dei residenti del centro storico, i quali hanno più volte segnalato schiamazzi, urla e abbandono di rifiuti.

Complice forse il maltempo, nella serata di sabato, si è registrata una presenza di persone nettamente inferiore a quella degli scorsi weekend. Nel corso del servizio sono state controllate con attenzione le piazze ed i vicoli del centro storico nonchè i noti luoghi di aggregazione di giovani e adolescenti, come la scalinata del Duomo, il Mercato coperto, i giardini di Piazza Nuova e via Lionetta, senza riscontrare criticità di sorta.

Sono state identificate oltre un centinaio di persone. Alla vista degli agenti, hanno subito spento la musica ad altro volume del telefonino e si sono allontanati, per non creare disturbo ai residenti, un gruppetto di ragazzi e ragazze, una ventina, che verso le 22.30, stazionavano nella defilata via Paolo VI ed avevano deciso di ascoltare un po’ di musica per rallegrare la fredda serata.

Poliziotti e carabinieri hanno controllato anche i clienti di esercizi pubblici per accertare il rispetto della normativa anti COVID-19 e dell’ordinanza del Sindaco, in vigore fino al 31 marzo, che regolamenta la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche il cui abuso è spesso causa di situazioni di degrado urbano più volte segnalato dai cittadini. Anche in questo caso non sono state riscontrate irregolarità di sorta.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereOsimo oppure aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.


Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2022 alle 17:31 sul giornale del 28 febbraio 2022 - 420 letture