utenti online

Vaccarini (POF) si dimette da consigliere della A.S.S.O.: "Criticità nella gestione del Consiglio"

2' di lettura 21/02/2022 - Era stata nominata nel 2019 dal sindaco Pugnaloni come rappresentante di minoranza del Cda dell’Azienda Speciale Servizi Osimo. Il capogruppo Ginnetti: «Ilaria rappresenta l’esempio di come debba agire chi amministra la cosa pubblica».

Ilaria Vaccarini di Progetto Osimo Futura si è dimessa da consigliere della A.S.S.O., società partecipata del Comune di Osimo. Candidata consigliere nelle liste guidate da Achille Ginnetti alle elezioni amministrative 2019, era stata nominata dal sindaco Pugnaloni come rappresentante di minoranza del Cda dell’Azienda Speciale Servizi Osimo. Oltre ad impegni lavorativi, alla base delle sue dimissioni, rassegnate lo scorso sabato 19 febbraio e aventi effetto immediato, criticità rilevate nella gestione del Consiglio.

«Nel 2019 ho accettato il ruolo di Consigliere della A.S.S.O pensando di poter incidere positivamente sulla gestione aziendale e di conseguenza sui servizi forniti dalla Società. Invece, l’attività si è rivelata diversa da quella che mi era stata prospettata– spiega Vaccarini-. Purtroppo devo evidenziare elementi critici nella gestione del Consiglio, spesso utilizzato come organo di ratifica di decisioni prese altrove o coinvolto tardivamente in scelte fatte da altri. Ciò ha comportato vari problemi che hanno messo a rischio anche la correttezza nelle procedure adottate dal Cda». «Mi auguro – conclude Vaccarini-, che in futuro l’A.S.S.O. venga messa nelle condizioni di svolgere al meglio le sue attività e di garantire alla comunità servizi efficienti».

«Ringraziamo Ilaria per l'impegno con cui ha ricoperto l'incarico di consigliere di minoranza nel Cda della ASSO, opponendosi alle decisioni quando erano prive di linearità e trasparenza, rifiutando di ratificare le scelte calate dall'alto, battendosi per privilegiare il merito e le competenze nelle assunzioni- dichiara il capogruppo di Progetto Osimo Futura, Achille Ginnetti-. Quasi sempre inascoltata, le sue dimissioni sono la naturale conseguenza. Ilaria Vaccarini lascia l'esempio di come debba agire chi amministra la cosa pubblica».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2022 alle 12:22 sul giornale del 22 febbraio 2022 - 846 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cM6g





logoEV
logoEV
qrcode