utenti online

La Nef Volley Libertas Osimo si ferma a Civitanova Marche

1' di lettura 20/02/2022 - LA NEF Volley Libertas Osimo cede per 3-0 in casa della U.S. Volley 79. I biancoblu incappano nella seconda sconfitta consecutiva dopo la ripartenza, in un match tutto sommato equilibrato in cui i “senza testa” però non sono riusciti a trovare il guizzo vincente nei momenti topici del match, con i set chiusi sul 25-18, 25-16 e 30-28. Rimane il rammarico per non esser riusciti a portare a casa la vittoria ed ora si guarda ad i prossimi impegni.

“Una partita giocata in modo un po’ nervosa da parte nostra, – commenta coach Riccardo Baldoni – ed un po’ contratta e questo si è visto in ricezione ed in una battuta non molto ficcante, per lo meno per i primi due set mentre nel terzo set siamo andati meglio tutti. Abbiamo cercato il punto in maniera forzata senza ricostruirci un po’ il gioco su palle non perfette e questo è indice di nervosismo. Abbiamo fatto qualche cambio senza troppi risultati mentre i nostri avversari hanno fatto una gara molto lineare, difendendo anche palle abbastanza importanti, riuscendo con semplicità a ributtarle nella nostra metà campo, cosa che invece noi non abbiamo fatto. Abbiamo inseguito sempre per i primi due set, invano, partendo da uno scarto di quattro, cinque, sei punti di svantaggio mentre nel terzo set siamo partiti sotto di due/tre punti poi fortunatamente siamo riusciti a tenere botta un po’ con la ricezione, un po’ con la battuta. Tuttavia i primi due set hanno dato maggiori sicurezze ai padroni di casa e quindi sono riusciti a spuntarla nel finale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2022 alle 10:20 sul giornale del 21 febbraio 2022 - 146 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, territorio, Nef Libertas Osimo volley, comunicato stampa, campionanto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cMVr





logoEV
logoEV
qrcode