utenti online

Calcio: "vittoria di rigore e sofferenza per il San Biagio"

1' di lettura 20/02/2022 - Vittoria di rigore e sofferenza per il San Biagio, che torna a vincere dopo tre mesi e riapre la lotta salvezza. A deciderla è Piccini nel primo tempo, che trasforma di potenza un rigore conquistato da Marziani.

Dopo un primo tempo equilibrato, nella ripresa il Pioraco, costretto a rimontare, si getta all’attacco sfiora per due volte il pareggio con Galassi, che manca la porta da pochi passi. Nel finale i galletti, con una prestazione di grande orgoglio e grinta, riescono a difendere una vittoria di importanza capitale, senza la quale sperare ancora nella rimonta salvezza sarebbe stato quasi impossibile.

Arbitro decisamente all’inglese che finisce nel mirino di entrambe le squadre: il San Biagio reclama la mancata espulsione sul fallo del rigore, con Marziani atterrato da un difensore solo davanti al portiere, mentre il Pioraco ha chiesto invano un penalty per un tocco di mano in area avversaria a inizio ripresa.

SAN BIAGIO: Pesce, Socci (67’ Bellucci), Silvestrini, Baro, Cesari, Paccamicci (78’ Spegni), Borbotti (73’ Paci), Marchetti, Marziani (84’ Scansani), Manoni, Piccini (78’ Mobili). All. Marinelli

PIORACO: Palazzo, Truppo Gius. (63’ Orlando), Mattioli, Gabrielli, Lucarini, Paoluzzi, Truppo Dan. (48’ Baroni), Zuccaro, Cicconi (54’ Galassi), Ciciani (75’ Capitolo), Boumad (48’ Piciotti). All. Fede.

ARBITRO: Marco Rossetti di Ancona

RETE: 36’ rig. Piccini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2022 alle 10:15 sul giornale del 21 febbraio 2022 - 154 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, campionato, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cMVp





logoEV
logoEV
qrcode