utenti online

Loreto: Casa Hermes punta sulla certificazione ISO 9001

2' di lettura 16/02/2022 - Fondamentale per raggiungere questo obiettivo il percorso formativo di tutto il personale. A breve pronta anche la palestra per il servizio di fisioterapia per gli ospiti.

Punta in alto Casa Hermes, alla certificazione ISO 9001, a dimostrazione di come la struttura rappresenti sempre di più un riferimento per tutto il territorio, in particolare per quella fasce della popolazione anziana - e relative famiglie - più fragili ed esposte. Fondamentale per raggiungere un simile obiettivo è il percorso formativo proposto a tutto il personale, percorso coordinato in questo caso dal Laboratorio delle Idee di Fabriano. L’operazione è senza dubbio ambiziosa e interamente finalizzata, spiega Italo Tanoni, Presidente di Fondazione Opere Laiche Lauretane e Casa Hermes “a far raggiungere alla struttura il più elevato livello possibile di qualità dei servizi offerti”. Una sfida importante che conferma tutto il valore assunto nel tempo da Casa Hermes con i suoi 85 ospiti.

“Puntare sulla formazione – prosegue il Presidente Tanoni – è un passaggio inderogabile, la professionalità dei nostri operatori è senza dubbio storicamente molto alta, tuttavia il processo di formazione può e deve essere continuo. L’aggiornamento è basilare affinché si possano conservare e consolidare i migliori standard di assistenza”. Tra le altre iniziative messe a punto dal Consiglio di Amministrazione di Casa Hermes e di prossima realizzazione è la palestra comprendente il servizio di fisioterapia per gli ospiti, un altro traguardo che sarà raggiunto entro breve tempo e che attesta anche la diversificazione delle opportunità offerte dalla struttura lauretana. “Il servizio sarà presumibilmente affidato ad una agenzia esterna specializzata – spiega sempre il Presidente Tanoni – in grado di garantire la piena funzionalità dell’operato. L’obiettivo naturalmente è il miglioramento della qualità della vita delle persone anziane che stanno attraversando questo particolare periodo, fortemente condizionato dalla pandemia, in condizioni fisiologiche precarie. Una condizione dovuta alla stessa pandemia che ha provocato la contrazione degli spazi interni ed esterni a disposizione degli ospiti.

E’ proprio in considerazione del complesso e delicato quadro imposto dall’emergenza Covid che appare necessario a questo punto portare a compimento il progetto relativo alla palestra dove gli anziani potranno essere seguiti in maniera ottimale e professionale proprio per recuperare quell’attività fisica, quanto mai necessaria, che altrimenti non potrebbero compiere”.


da Fondazione Opere Laiche Lauretane e Casa Hermes di Loreto





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2022 alle 10:41 sul giornale del 17 febbraio 2022 - 187 letture

In questo articolo si parla di attualità, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cL25





logoEV
logoEV
qrcode