utenti online

Al via i lavori per potenziare la rete fognaria e dei servizi idrici in città

2' di lettura 08/02/2022 - Il Comune ha dato l’autorizzazione ad Astea per avviare due interventi attesi da anni per il potenziamento della rete fognaria e dei servizi idrici. Il primo da 130.000 euro riguarda la realizzazione di un collettore fognario a gravità dove allacciare gli scarichi della zona Montegalluccio (circa 150 unità abitative tra San Biagio e Santo Stefano) per collegarli all’impianto di depurazione di Castelfidardo. L’infrastruttura di 1,10 km sarà dimensionata per il collegamento futuro anche degli scarichi della frazione Santo Stefano.

I lavori erano già stati approvati da Astea Spa ed autorizzati da Regione ed Anas per quanto riguarda l’attraversamento della ex Sp 361 (via Ancona). I tempi di avvio lavori saranno rapidi potendo andare ad affidamento diretto. Il secondo intervento da 335.000 euro riguarda invece la necessità di rinnovare parte della condotta idrica di trasporto tra il serbatoio Largo Trieste e i serbatoi di Abbadia ed Osimo Stazione, per uno sviluppo di circa 1,68 km di tubazione in acciaio. Contestualmente si prevede il rinnovo, nello stesso tratto, delle condotte di distribuzione esistenti per uno sviluppo di circa 1,48 km.

Le strade oggetto dei lavori di rinnovo saranno via Don Sturzo (da intersezione con via Guazzatore fino ad intersezione con via Marco Polo), via Marco Polo (da intersezione con via Don Sturzo a rotatoria Gironda) e via Flaminia I (dalla rotatoria Gironda all’intersezione con via Abbadia). Astea provvederà dopo i lavori ai sottoservizi a riasfaltare le strade e in particolare via Flaminia I che presenta da tempo tratti ammalorati. I lavori già approvati da Astea erano stati autorizzati dalla Provincia che ha competenza su via Flaminia I.

I tempi di intervento saranno più lunghi perché visto l’importo dei lavori si dovrà andare ad appalto ma si prevede avvio del cantiere a inizio estate e nuovo asfalto a settembre. Intanto, a proposito di asfalti, sta terminando il cantiere per il prolungamento di via Pertini a Passatempo, che consentirà di collegare la zona della scuola elementare a via Costa, realizzando una nuova viabilità parallela a via Casette di Passatempo. Inoltre nei prossimi giorni proseguirà il cantiere itinerante degli asfalti previsti nel maxi appalto del 2021.

Saranno sistemate via Molino Mensa nella zona di fronte il campo sportivo Santilli, via Buffarda, via Fontanelle di Abbadia e via San Paterniano. Infine, nell’ambito dei rinnovo dei sottoservizi da parte di Astea, il Comune comparteciperà nella riasfaltatura di via Recanati nel tratto fra la rotatoria con via Einaudi fino all’incrocio con via Binda, zona Vescovara.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2022 alle 19:04 sul giornale del 09 febbraio 2022 - 271 letture

In questo articolo si parla di lavori pubblici, attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cKxw





logoEV
logoEV
qrcode