utenti online

Al vaglio della Prefettura l'ordinanza dell'amministrazione comunale per limitare gli episodi di degrado in centro storico

1' di lettura 07/02/2022 - L’amministrazione comunale ha inviato oggi alla Prefettura il testo dell’ordinanza che il sindaco Pugnaloni intende firmare e riguardanti in particolare i minorenni che abusano di alcol.

Una volta ottenuto il via libera del Prefetto, verrà emessa l’ordinanza comunale che diventerebbe immediatamente operativa, presumibilmente entro il prossimo weekend. Il testo proposto alla Prefettura prevede il divieto di consumare bevande d’asporto di qualsiasi genere in tutta l’area del centro storico dalle ore 21 alle 7 del giorno successivo se sono in contenitori di vetro, fatta eccezione per le aree in concessione agli esercizi di somministrazione bevande e a quelle immediatamente adiacenti.

Gli esercenti del centro storico non potranno vendere bevande alcoliche d’asporto dalle ore 23,30 alle 7 del giorno successivo, dovranno terminare la somministrazione di alimenti e bevande entro le ore 01.30 e, infine, all’interno e all’esterno dei locali dovranno interrompere qualsiasi emissione sonora entro le 24. Viene inoltre evidenziato il divieto di abbandono in luogo aperto al pubblico, fuori dai cestini, dei contenitori di bevande e cibi.

L’ordinanza così proposta alla Prefettura, pur tenendo conto delle necessità degli esercizi di somministrazione di bevande e cibi già penalizzati dalla pandemia, intende ridurre le occasioni di degrado che da tempo si registrano in centro storico. In questo modo non si potrà più portare alcol in centro storico per consumarlo su suolo pubblico come si è visto fare spesso dai ragazzini, che non avranno modo di frequentare fino a notte fonda i locali anticipandone la chiusura, pena una sanzione amministrativa da 500 a 5.000 euro per violazione dell’ordinanza

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2022 alle 16:24 sul giornale del 08 febbraio 2022 - 202 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, sindaco, controlli, multe, territorio, prefetto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cKb6





logoEV
logoEV
qrcode