utenti online

Il Castelfidardo nella tana del Porto d' Ascoli

1' di lettura 05/02/2022 - Il Castelfidardo a caccia della vittoria. I fidardensi, dopo il buon pari nell’ultimo turno contro il Vastogirardi, sono impegnati in trasferta contro il Porto d’Ascoli. Un test impegnativo per i biancoverdi, che cercano tre punti preziosi per invertire la rotta e provare a scalare posizioni di classifica. L’avversario di turno ha ottenuto tre pareggi nelle ultime quattro uscite, anche se rimane una formazione completa con alcuni giocatori di livello oltre a vantare una buona solidità difensiva. Servirà il miglior Castelfidardo per cercare di ottenere quella vittoria che manca ormai da troppo tempo in casa biancoverde.

“Affronteremo una squadra che sta facendo molto bene in questo scorcio di stagione – commenta mister Manolo Manoni – in quello che è il suo primo anno nella categoria. E’ una squadra di valore, con l’entusiasmo iniziale che li ha aiutati molto, anche se ora si sono confermati a certi livelli. E’ una squadra difficile da affrontare, ben allenata, ma in settimana ci siamo compattati più del solito lavorando molto sull’obiettivo che è quello di dare continuità di risultati, grazie anche a delle prestazioni importanti dal punto di vista mentale, dell’atteggiamento e dell’abnegazione”.

Calcio d’inizio domenica 6 febbraio alle ore 14.30 al “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto. Dirige l’incontro il signor Emanuele Bracaccini di Macerata.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2022 alle 17:37 sul giornale del 06 febbraio 2022 - 125 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, campionato, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cJYW





logoEV
logoEV
qrcode