utenti online

CNA (zona Sud): isolapedonale, siparte… con il piede giusto!

2' di lettura 03/02/2022 - La CNA di Zona Sud esprime soddisfazione per la scelta dell’amministrazione comunale fidardense di adottare la soluzione proposta dalla CNA per l’isola pedonale.

Metodo e merito, questo aveva chiesto la CNA di Zona Sud per arrivare al percorso di un’isola pedonale nel centro storico fidardense. Un percorso condiviso con gli operatori, le associazioni di categoria e i residenti che tenesse conto delle osservazioni e delle problematiche che questo progetto dovrà affrontare.

La proposta dell’associazione, basata su un percorso graduale a tappe, adottata dall’amministrazione comunale, vede l’instaurazione di una isola pedonale nei week end, partendo dalle ore 17.30. Una soluzione che permetterà di valutare l’impatto di questa scelta. Inoltre la proposta della nostra associazione era basata su un tavolo di concertazione che veda associazioni di categoria, esercenti, residenti teso ad affrontare le problematiche che questo provvedimento porterà.

In primo luogo dovrà essere affrontato il tema dei parcheggi, in particolare quelli di fronte al comune che indubbiamente deturpano il profilo del palazzo comunale. Occorre capire come recuperare, magari solo in parte, i parcheggi della piazza, trovando una nuova collocazione.

Una volta che si deciderà l’eliminazione dei parcheggi dalla piazza occorrerà decidere un nuovo arredamento urbano. In questo ambito riteniamo necessario condividere con tutti i soggetti del tavolo di lavoro la scelta del nuovo arredamento.

Infine occorrerà una strategia, soprattutto nei primi mesi della sperimentazione, di iniziative. Evidente quindi, secondo la CNA, il necessario coinvolgimento delle attività di somministrazione del centro storico, in particolare quelle vicine alla piazza, le associazioni culturali (dalla scuola di musica all’Unitre) che potrebbero organizzare piccoli eventi.

Siamo soddisfatti della decisione dell’amministrazione comunale che ha intrapreso un percorso partecipato per arrivare all’isola pedonale – commenta Andrea Cantori, segretario della CNA di Zona Sud – Una decisione coraggiosa che vuole finalmente provare a rivitalizzare il centro storico con una scelta difficile ma a nostro giudizio necessaria. Sono decenni che la viabilità attraversa il cuore di Castelfidardo e con questa formula sappiamo cosa ci aspetta, lo vediamo tutti i giorni con una problematica di presenze evidente a tutti. Ora potremmo cercare di capire se la chiusura nei week end ci permetterà di invertire questa tendenza.

La consulta economica ha permesso un confronto tra i vari soggetti che ha contribuito a portare a questa scelta. Per tale ragione riteniamo che la consulta economica possa essere il “tavolo di concertazione” che decide come implementare l’isola pedonale – commenta Federica Balianelli, vicepresidente della CNA di Zona Sud e membro della consulta – Naturalmente per il successo dell’iniziativa occorrono dei presupposti irrinunciabili: arredamento urbano ed eventi, anche piccoli, tesi ad animare il centro. Come associazione, se l’amministrazione comunale riuscirà a creare le condizioni, non citireremo indietro nel tentare di organizzare eventi legati alle nostre produzioni di qualità agroalimentari e non”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2022 alle 16:02 sul giornale del 04 febbraio 2022 - 181 letture

In questo articolo si parla di attualità, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cJsW





logoEV
logoEV
qrcode