utenti online

E’ scontro tra Liste Civiche e Area Vasta 2

2' di lettura 02/02/2022 - Il movimento latiniano lamenta l’immobilismo dei vertici sanitari nei confronti della città di Osimo

Da un po’ di tempo è partito il cannoneggiamento delle Liste Civiche nei confronti dell’Area Vasta 2. il direttore Giovanni Guidi, che era stato messo alla testa dell’ente dall’ex governatore Ceriscioli, avrà sobbalzato sulla sedia dopo l’ennesimo comunicato del movimento, anche perché il suo leader, Dino Latini, è il presidente del consiglio regionale. Oggi i civici contestano all’Asur e all'Area Vasta 2 di “…non aver messo in atto neppure quanto potevano fare, in particolare i servizi al poliambulatorio, la sede dell'Avis e le strutture di collegamento per i medici di famiglia. Una totale assenza – proseguono nel comunicato - che ha trascinato la sanità di Osimo in un punto molto basso. Se confrontiamo quanto fatto da Asur e Area Vasta 2 nel frangente per altre città vicine è evidente che Osimo è rimasta palesemente indietro. Vogliamo continuare così? Vogliamo far sì che le decisioni burocratiche portano Osimo a non avere più nulla? Su questo piano inclinato le Liste Civiche oppongono la più ferma posizione di battaglia per invertire il trend e ridare i servizi necessari ai nostri assistiti. E, comunque, le Liste Civiche non saranno responsabili dell'inerzia e di scelte tecniche e non politiche che terranno Osimo nel purgatorio sanitario attuale”. In pratica sembrerebbe che le Liste vogliano la “testa” del capo dell’Area Vasta 2 o che si adoperi subito per un’inversione di tendenza anche perché Latini potrebbe chiederla allo stesso Acquaroli sulla base di queste ultime situazioni che attendono di essere risolte da tempo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Osimo.
Per Whatsapp aggiungere il numero 320.7096249 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereosimo o cliccare su t.me/vivereosimo.





Questo è un articolo pubblicato il 02-02-2022 alle 16:06 sul giornale del 03 febbraio 2022 - 407 letture

In questo articolo si parla di attualità, giornalista, articolo, sanità servizi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cJa7





logoEV
logoEV
qrcode