utenti online

Covid: mascherine all'aperto e discoteche chiuse fino al 10 febbraio

1' di lettura 01/02/2022 - Prorogata la chiusura delle discoteche e dei locali da ballo e maschierine all'aperto ancora per dieci giorni. E' quanto stabilito da un nuovo DPCM emanato il 31 gennaio scorso.

In particolare, fino al 10 febbraio è obbligatorio, anche in zona bianca, indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto. Non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie: a) i bambini di età inferiore ai sei anni; b) le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonché le persone che devono comunicare con un disabile in modo da non poter fare uso del dispositivo; c) i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva.

Inoltre, è prorogata fino al 10 febbraio la sospensione delle attività che si svolgono in sale da ballo, discoteche e locali assimilati.

Proseguono in tutta la provincia di Ancona le verifiche delle Forze di Polizia, coordinate dalla Prefettura, negli esercizi commerciali, ristoranti, locali di pubblico spettacolo e sui mezzi del trasporto pubblico locale. In particolare, l’attività di controllo svolta nel mese di gennaio ha portato al controllo di 39.682 persone. Di queste, 81 sono state sanzionate per violazione della normativa in tema di green pass e 38 per il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Sempre nel mese di gennaio, sono stati effettuati 4356 controlli di attività commerciali che hanno prodotto 11 sanzioni e la chiusura provvisoria di un’attività.






Questo è un articolo pubblicato il 01-02-2022 alle 19:05 sul giornale del 02 febbraio 2022 - 215 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cIZC





logoEV
logoEV
qrcode