utenti online

Kaba VS Metonyekpon: la sfida al titolo italiano dei pesi superleggeri il 26 marzo al Palabaldinelli di Osimo

3' di lettura 29/01/2022 - La sfida al titolo italiano di pugilato dei pesi superleggeri tra il campione in carica Arblin Kaba e lo sfidante Charly Metonyekpon si disputerà sabato 26 marzo dalle ore 20,30 sul ring allestito al centro del parquet del Palabaldinelli di Osimo.

Sebbene la notizia sia trapelata in via informale, la conferma ufficiale dell’evento è finalmente arrivata dalla Federazione Pugilistica Italiana che ha reso noto data e sede dell’evento sportivo che sarà organizzato dalla società Buccioni Boxing Team di Roma con la collaborazione della Boxing Club Castelfidardo. Il match sarà ripreso anche dalle telecamere della Rai.

Charly Metonyekpon, ventisei anni, osimano, è pugile professionista ancora imbattuto dal 2019, personaggio molto noto tra i giovani e gli appassionati di boxe per i suoi successi sportivi sin da quando era un élite ed il suo distinto passato, vissuto ad Osimo e Castelfidardo dove si è diplomato all’Istituto Tecnico e Informatico; dal carattere mite ma con la personalità determinata è da sempre seguitissimo dai suoi fans che lo sostengono anche nelle lontane trasferte quando combatte fuori regione. Vincitore di ben due tornei nazionali riservati ai professionisti il Trofeo delle Cinture del 2020 disputato a Castelfidardo e 2021 a Civitavecchia, è uno dei pugili più promettenti del panorama italiano. Con nove match all’attivo si presta a conquistare il titolo di campione d’Italia nella categoria superleggeri tentando di destituire l’attuale titolare Arblin Kaba, ventisettenne romagnolo, che durante i tre anni di detenzione della cintura tricolore è riuscito a battere tutti gli altri sfidanti.

Charly: “Ho conosciuto Arblin a Bologna quando abbiamo fatto sparring insieme mentre mi preparavo per la finale del Trofeo delle Cinture che poi ho vinto. Ho grande rispetto per l’avversario che per ben tre volte ha difeso il titolo, ma certamente questa volta non salirò sul ring con un rispetto reverenziale perché voglio vincere. Sono molti anni che aspetto questo evento e farò di tutto perché questo sogno si avveri. Con i miei coach Andrea Gabbanelli e Daniele Marra mi sto preparando al massimo e mi servirà anche il tifo del mio pubblico per caricarmi ancora di più. Voglio vincere assolutamente questo titolo, anche perché desidero portare la cintura a casa per l’onore della mia città e della mia regione."

A Metonyekpon raggiunto nella palestra BCC Castelfidardo durante i suoi allenamenti abbiamo chiesto come si sta preparando per l’imminente sfida al titolo italiano contro Kaba.

Kaba ha definito Charly in una recente intervista un pugile dotato di una buona impostazione tecnica a cui è molto difficile prendergli le misure perché estremamente mobile, rapido e sgusciante.

L’appuntamento è quindi fissato per sabato 26 marzo dalle ore 20,30 al Palabaldinelli struttura in grado di ospitare 4.500 posti a sedere che stando però alle attuali normative anticovid potrà essere ridotta al 35% e cioè accessibile a circa 1.600 spettatori.

Il match clou sarà anticipato da altri interessanti incontri di atleti professionisti ed élite.


da Massimo Pietroselli Delegato FPI Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2022 alle 11:21 sul giornale del 30 gennaio 2022 - 400 letture

In questo articolo si parla di sport, incontro, territorio, boxe, comunicato stampa, titolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cIgm





logoEV
logoEV