l'IIS Laeng-Meucci: “Lèggere parole leggère”: un successo a suon di pagine!

3' di lettura 15/01/2022 - Venerdì 14 gennaio la prima gara di lettura che ha visto sfidarsi le classi prime della sede fidardense dell’IIS “Laeng-Meucci” e le terze medie degli Istituti Comprensivi “Mazzini” e “Soprani”.

Anche quest’anno, nonostante la situazione corrente, non potevamo rinunciare ad uno dei progetti di ambito umanistico ormai storici per l’IIS “Laeng-Meucci”: si è svolta venerdì 14 gennaio la prima gara di lettura di “Lèggere parole leggère”, che ha visto sfidarsi le classi prime della sede fidardense dell’Istituto e le terze medie degli Istituti Comprensivi “Mazzini” e “Soprani” di Castelfidardo, per un totale di 250 ragazzi partecipanti. Una competizione a suon di pagine lette ed analizzate che ha appassionato ben 14 classi della nostra città e le ha viste sfidarsi tra loro con l’obiettivo di superare la fase eliminatoria per accedere alla finalissima e accaparrarsi l’ambito trofeo. E anche se dietro gli schermi, un po’ in presenza e un po’ a distanza per adattarsi ai tempi che corrono, non è mancata la soddisfazione di vedere la concentrazione nel rispondere alle domande formulate e l’esultanza degli studenti per il punteggio accumulato.

Correva l’anno 2015-2016 quando al Meucci veniva organizzata la prima gara di lettura che vedeva le classi del biennio di allora, ormai diplomate, intente a sfidarsi correndo a perdifiato per poter suonare la campana prima dell’avversario e strappare la risposta giusta! Segno dei tempi, la gara dell’epoca covid si è trasferita online e, pur con qualche problema di connessione, non ha perso lo spirito che la anima né la sua verve. Tanta l’energia e la carica che i ragazzi hanno mostrato: la voglia di mettersi in gioco in una sana competizione e di tornare a gioire insieme sono stati gli ingredienti determinanti il successo dell’evento, in cui gli studenti hanno dimostrato di essere stati bravi ed attenti lettori. E con questo stesso spirito speriamo di poter organizzare presto la finalissima tra le sei classi che hanno passato il turno, due per ciascun Istituto, con l’augurio che sia possibile organizzare l’evento in presenza!

Bellissimo il testo scelto quest’anno come lettura condivisa: “La Promessa”, della scrittrice anconetana Giorgia Coppari, alla quale va il nostro profondo ringraziamento per essere intervenuta, durante la mattinata di gara e nei mesi di preparazione, a promuovere la lettura, motivare i ragazzi e per la sua costante disponibilità al dialogo e al confronto con loro. L’autrice ha rinnovato il suo invito ad accompagnare gli studenti in un tour sulle tracce di Luigi-il protagonista del romanzo- alla scoperta dell’Ancona settecentesca in cui è ambientata la storia.

Come pure bellissima l’apertura e la collaborazione degli Istituti Comprensivi della città, delle classi, dei docenti e dei Dirigenti che con entusiasmo e passione hanno accettato la proposta: a tutti loro il nostro ringraziamento, perché, nonostante il carico di lavoro e le difficoltà di questo periodo, non manca mai la condivisione costruttiva di saperi ed esperienze, tutti costantemente volti ad una “promessa”, quella di bene verso tutti gli studenti!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2022 alle 09:40 sul giornale del 15 gennaio 2022 - 280 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, territorio, progetto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFn3





logoEV
logoEV