utenti online

La scomparsa di David Sassoli, il cordoglio del Pd: “Profilo politico pari a quello dei padri fondatori dell’Unione”

1' di lettura 11/01/2022 - Con dolore e profonda commozione abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa del presidente del Parlamento europeo David Sassoli. Ci lascia un uomo che più di ogni altro, nel corso degli ultimi anni, ha saputo raggiungere un profilo politico e intellettuale pari a quello di quei padri fondatori a cui amava richiamarsi, avendo fatto propria la loro lezione di pace, giustizia, libertà e democrazia.

L’idea di costruire un progetto capace di coniugare diritti, coesione sociale e prosperità economica ha costantemente guidato i suoi sogni, i suoi valori e la sua visione di uomo acuto, rigoroso e appassionato, che aveva lucidamente compreso la prospettiva su cui incardinare il futuro dell’Europa. Quei sogni, quei valori, quella visione c’erano, ci sono e continueranno a esserci. Oggi, nel nostro impegno, e domani, in quello delle generazioni di democratici e progressisti che verranno. Perché, come ci ha insegnato Sassoli, in ciascuno di noi è forte la consapevolezza che il rafforzamento del processo di integrazione rappresenta un’esigenza storica, la via maestra per rendere l’Unione sempre più capace di rispondere ai bisogni dei cittadini, vincere le sfide imposte dalla modernità e sconfiggere quegli egoismi nazionali che per secoli hanno prosperato sui conflitti fratricidi tra i popoli europei”.

Così il gruppo assembleare del Partito Democratico ricorda il presidente del Parlamento europeo David Sassoli, scomparso questa notte all’età di 65 anni.


da Gruppo assembleare del Partito Democratico
Assemblea Legislativa delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2022 alle 17:53 sul giornale del 12 gennaio 2022 - 132 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, lutto, cordoglio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cEDE





logoEV
logoEV