IN EVIDENZA





11 agosto 2022



...

É ritornato alla Casa del Padre don Alberto Pianosi, aveva 80 anni. Era nato a Senigallia il 3 marzo del 1942, primo di sei fratelli. Formatosi nell’Azione Cattolica, l’incontro con don Giussani lo avvicina al movimento di Comunione e Liberazione e fa maturare la sua vocazione. Entra nel seminario di Venegono, dopo una esperienza lavorativa ed approda in Ancona dove l’allora Arcivescovo Mons. Carlo Maccari lo accoglie facendogli proseguire gli studi nel seminario regionale.


...

Al "Diana" i campioni d'Italia dell'Inter travolgono la Recanatese che paga lo scotto dell'esordio. Dopo un buon avvio giallorosso, neroazzurri cinici a sfruttare due amnesie difensive, prima con Curatolo (5°) e poi con Zuberek (9°) timbrano due volte. La squadra di Dottori si riorganizza ma alla mezz'ora arriva il tris con Jurgens che insacca di testa. Azione fotocopia quattro minuti più tardi con lo stesso Jurgens che infila Tiberi su cross di Curatolo. I leopardiani provano ad insidiare l'estremo Basti che si rivela sempre attento. Prima del riposo ancora la compagine di Chivu che realizza dal dischetto con Biral e ancora Curatolo prima del duplice fischio porta a sei le reti. Nella ripresa girandola di sostituzioni con Curatolo e Jurgens a completare la loro personale tripletta, Iliev e Sarr a chiudere il punteggio a doppia cifra.



...

Comincia a delinearsi la stagione 2022-23 del Basket Senzatesta Osimo. Il primo tassello è la riconferma di Nicola Scalabroni nel ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile. Il profilo di Scalabroni, che non ha bisogno di tante presentazioni essendo un volto noto del basket marchigiano, si è da subito integrato nella passata stagione in questa nuova realtà, portando avanti un lavoro di staff che lo ha visto “sul campo” nel ruolo di coach con allenamenti mirati.


...

Mentre molti marchigiani hanno iniziato le ferie, la Giunta Regionale, in silenzio, ha deliberato l'aumento delle tariffe del trasporto pubblico. È quanto denunciano le Segreterie regionali di Cgil Cisl e Uil, che portano come esempio l’aumento del biglietto base fino al 15% a seconda della classe chilometrica, con un incremento pari all’8% nella classe 1 (da 0 a 6 km di percorrenza) che si traduce in un rincaro del biglietto da 1,25 euro a 1,35. Se la media delle tariffe non registra aumenti, è solo grazie alla riduzione dei biglietti con percorrenza superiore ai 100 km (classi 14- 23). Di fatto hanno aumentato le tariffe più utilizzate dai cittadini e ridotto quelle residuali. Un gioco di prestigio che formalmente appare una rimodulazione, ma in realtà aumentano i costi per i cittadini a favore delle imprese. I più penalizzati saranno gli utenti di tratte tra i 60 e i 70 km, che subiranno appunto un rincaro del 15% del titolo di viaggio, da 4,20 euro a 4,85.



...

Gli aeroplani hanno sempre suscitato interesse da parte di coloro che giocano su pc, smartphone e tablet. In rete si trovano moltissimi esempi di videogames a tema che ripropongono avventure entusiasmanti alla guida di mezzi volanti.



10 agosto 2022


...

Grande successo per la manifestazione ‘Un cielo senza limiti’ nonostante il temporale pomeridiano: musica e spettacoli in tutto il centro storico illuminato di celeste. Piazza gremita per il concerto di Red Canzian. Molto apprezzate dai giovani le performance di Nicola Pigini e Francesco Niccoletti.


...

I servizi socio-educativi rendono noto che il Comune di Osimo – Ente Capofila dell’Ambito Territoriale Sociale XIII – ha provveduto ad autorizzare l’avvio del procedimento finalizzato all’accoglimento delle domande di accesso al bando per gli interventi relativi all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità fisiche o sensoriali, anno scolastico 2022-2023.


...

Venerdì 12 agosto, nel chiostro San Francesco, la stagione estiva FORM ospita il duo Mazzoni/Riganelli.


...

Prosegue la strategia avviata lo scorso anno dalla giunta regionale con la legge 28/2021 che norma l’attività nel settore dell’enoturismo e realizza un percorso per dare una risposta agli operatori del settore vitivinicolo nel periodo immediatamente successivo alla pandemia da Covid-19. E’ già consultabile il bando “Dalla Vigna alla Tavola” che sosterrà progetti finalizzati a promuovere, in abbinamento con la cucina tipica marchigiana, l’utilizzo di prodotti marchigiani di qualità certificata.





...

La Regione Marche rinnova l’impegno in favore delle fasce di utenza socialmente debole e mette a disposizione oltre € 4,2 milioni di euro di contributi per l’acquisto di abbonamenti al Trasposto pubblico locale a tariffe agevolate.


...

Il Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) ha approvato i corsi di Dottorato di Ricerca dell’Università Mercatorum di Roma, promosso con la fondamentale partnership di Conerobus Spa. I percorsi formativi di Dottorato Industriale sono due: “Big data ed intelligenza artificiale” e “Gestione finanziaria d’impresa e prevenzione della crisi”.


...

Quello che stanno vivendo le Marche grazie agli investimenti della Regione è una vera e propria ripartenza, che in alcuni casi vede raddoppiare le cifre delle risorse messe a disposizione del settore in diversi ambiti. "Dopo lo stallo dovuto alla pandemia - dichiara l'assessore regionale alla Cultura, Giorgia Latini - prosegue e prende ancora maggior forza un rinnovamento complessivo del mondo della cultura".


...

Tocca alla chitarra essere protagonista degli “Incontri Musicali al Chiostro”, sabato 13 Agosto, alle ore 21.15: l’Accademia d’Arte Lirica, in collaborazione con Asolo Musica, propone “Per chitarra: percorsi di musica popolare”, un intrigante viaggio dove la musica tradizionale della Calabria viene traslata nella contemporaneità. Alessandro Santacaterina, giovanissimo strumentista e compositore calabrese, è già riconosciuto dalla critica come uno dei principali virtuosi europei: ad Osimo presenta musiche per un singolare e affascinante strumento, la chitarra battente a cinque ordini. “Un giorno - racconta lo stesso Santacaterina - incontrai un musicista che tirò fuori dalla custodia uno strumento estremamente panciuto, quasi buffo. Aveva dei fiori dipinti sulla tavola, e la vernice scrostata via a furia di essere suonata. Era una chitarra battente.”


9 agosto 2022



...

Sfruttando il periodo di inattività dovuto al guasto alle pompe dell’acqua, si è deciso di effettuare anche il rifacimento del fondo che non era mai stato ritoccato dal 2010, anno di realizzazione dell’opera progettata dal poeta Tonino Guerra. Data la necessità di evitare il ripresentarsi del problema dell’intasamento dei filtri e delle infiltrazioni su alcuni punti di illuminazione e viste le temperature idonee con assenza di precipitazioni si è ritenuto propizio intervenire in questo periodo.





...

Altra settimana di lavoro per l’Osimana agli ordini di mister Roberto Mobili e del suo staff. La settimana di lavoro si è conclusa con l’amichevole in famiglia di sabato 6 Agosto da cui il trainer giallorosso ha potuto trarre altre indicazioni utili in vista della terza settimana in cui il programma prevedrà sia doppie sedute, mattina e pomeriggio, oltre al test amichevole di mercoledì 10 Agosto in quel di Senigallia.



...

Massimo Priviero, LIVE TRIO: Massimo Priviero: Voce, chitarra acustica, armonica Alex Cambise: ukulele, chitarra acustica, mandolino, cori Riccardi Maccabruni: Tastiera e fisarmonica Marco Sonaglia, special guest Accademia dei Cantautori di Recanati. Parco della Repubblica –Sirolo (in caso di maltempo a Teatro Cortesi)


8 agosto 2022



...

Appuntamento con gli astri al Centro di Educazione Ambientale “La Confluenza” con “Natura e arte sotto le stelle”, una serata arricchita dalla musica dal vivo anni 70’ e 80’ della Band “GF Mam Glasond 1789-“ che vede Peppe Del Colle alla batteria e percussioni, Giorgio Mancini chitarra e voce, Maurizio Pancrazi tastiere e voce, Luciano Taborro basso e voce.


...

Non si sono ancora spente le luci sul Camp del “Real Madrid”, che il “Vianello” si rimette a lucido per ospitare, seppur per un solo pomeriggio di allenamento, la squadra primavera della Fiorentina guidata da una vecchia conoscenza dei campi della nostra serie “A”, Alberto Aquilani, che nella sua lunga carriera ha militato in squadre importanti come Milan, Juventus, Liverpool, Roma e la stessa Fiorentina.