utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Staffolani (Fratelli d'Italia Osimo): "“Reddito di Libertà” sostenere, attraverso l’indipendenza economica, le donne vittime di violenza"

1' di lettura
178

Sono aperti i termini per presentare domanda di contributo per le donne vittime di violenza, senza figli o con figli minori, seguite dai Centri Antiviolenza riconosciuti dalle Regioni e dai Servizi Sociali nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza.

Il così detto “Reddito di Libertà” è finalizzato a sostenere, attraverso l’indipendenza economica, le donne vittime di violenza e in condizione di povertà nei loro percorsi di autonomia e di emancipazione, con riguardo in particolare all’autonomia abitativa e al percorso scolastico e formativo dei figli/delle figlie minori.

Una misura che Fratelli D’Italia ritiene insufficiente – sono previsti 400€ al mese per un massimo di 12 mensilità – si sta infatti adoperando per raccogliere firme per una petizione che raddoppi l’importo, aumentato di € 100 per ogni figlio; ma che, pur con i limiti sopra citati, deve essere conosciuta dalla cittadinanza.

Vista la ristrettezza dei termini - la domanda deve essere presentata entro il 31.12.2021 presso gli sportelli del Comune di residenza, tramite apposito modello - chiediamo all’Amministrazione Comunale di pubblicare il bando sul sito istituzionale e di adoperarsi per rendere edotte tutte le donne in possesso dei requisiti

Siamo certi che l’Assessore ai Servizi Sociali non farà cadere nel vuoto la nostra richiesta.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2021 alle 14:59 sul giornale del 16 dicembre 2021 - 178 letture