Loreto ‘accende’ le Feste

3' di lettura 07/12/2021 - Obbligo di mascherine ma nessuno stop agli eventi di Natale della città mariana. Presentato il ricco cartellone di iniziative tutte all’aperto fino all’Epifania. Domani l’accensione dell’albero in Piazza. Il Sindaco: “Apriamo un percorso di ripartenza della nostra città santuario”.

Grande atmosfera e sicurezza. Sono queste le parole chiave del programma natalizio di Loreto, presentato questa mattina (7 dicembre, ndr) in conferenza stampa dal sindaco Moreno Pieroni e dall’Assessore alla Cultura Francesca Carli: tre settimane di eventi, a partire da domani, giorno dell’Immacolata, quando alle 18.45 verrà acceso in Piazza della Madonna il grande albero di Natale donato come di consueto dalla città di Andalo. Dunque l’ordinanza firmata appena ieri dal primo cittadino, che rende obbligatorio l’uso delle mascherine anche all’aperto per tutte le festività, non ferma l’atmosfera natalizia, anzi.

“Con queste importanti iniziative ariamo un percorso di ripartenza della nostra città – ha detto Pieroni – Filo conduttore sarà l’illuminazione, estesa in tutto il centro storico e in tutti i quartieri entro Natale. Vogliamo che lauretani e pellegrini possano respirare la pienezza delle festività in totale sicurezza: questo è il senso dell’ordinanza sulle mascherine obbligatorie. Vogliamo che tutti percepiscano sicurezza e tranquillità. Loreto deve ripartire, abbiamo contato 600mila presenze da giugno”.

L’Assessore Francesca Carli specifica come proprio l’esigenza di sicurezza abbia determinato la scelta di programmare iniziative quasi esclusivamente all’aperto: “Il percorso delle festività – ha detto Carli - segue una volontà precisa di voler guardare al futuro con fiducia nonostante gli effetti della pandemia. Vogliamo e dobbiamo trovare la forza di guardare avanti. Avere organizzato quasi tutti gli eventi per le vie della città, all’aperto, è stato dettato da esigenze di sicurezza ma anche da quella di creare un’atmosfera particolare a Loreto, a cominciare dal Calendario dell’Avvento, la vera novità di quest’anno, che abbiamo inaugurato la settimana scorsa”.

Unico appuntamento al chiuso è il Concerto Gospel di Natale, che si terrà la sera del 22 dicembre presso l’Auditorium del Centro di Formazione ‘Aviation English’ dell’Aeronautica Militare di Loreto. Per il resto, grande magia per le vie della città: si parte dall’accensione dell’albero di Natale nel giorno dell’Immacolata, addobbato grazie al contributo della Fondazione Opere Laiche Lauretane ed accompagnato dalle voci del coro ‘Vox Phoenicis con la Scuola Soprani di Castelfidardo, per gentile contributo della Fondazione Carilo. Un evento che fa da corollario anche alle attese feste mariane dell’Immacolata e della Madonna di Loreto, che cade il 10 dicembre. E quindi gli spettacoli di artisti di strada il 18 e 19 dicembre, lo Street Food versione invernale dal 17 al 19 e naturalmente l’arrivo di Babbo Natale per i più piccini in due giornate: nei pomeriggi di sabato 11 dicembre, con lo spettacolo itinerante ‘A Natale Puoi’, organizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Famiglia, e del 24 dicembre, entrambi per le vie del centro storico. Il 26 dicembre la tombolata collettiva in streaming a partire dalle ore 17 e poi altri due appuntamenti ad anno nuovo: lo spettacolo coreografico itinerante del 2 gennaio e il grande ritorno della Casa della Befana il 6 gennaio, in Piazza Garibaldi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2021 alle 16:41 sul giornale del 09 dicembre 2021 - 261 letture

In questo articolo si parla di attualità, loreto, comune di loreto, feste di natale, comunicato stampa, teritorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cyHg





logoEV