Loreto: ventenne arrestato per droga

1' di lettura 25/10/2021 - Nella giornata di domenica 24 ottobre 2021, i Carabinieri di Osimo hanno arrestato un cittadino tunisino 20enne, dimorante nella provincia di Ascoli Piceno, poiché trovato in possesso di circa 61 grammi di sostanza stupefacente destinata allo spaccio, e 450 euro.

Una pattuglia dei Carbinieri di Osimo, transitando sulla Statale 16, in località Grotte di Loreto, è stata insospettita da due uomini a bordo di una Fiat Panda, di ritorno presumibilmente da Porto Recanati. All'alt dei carabinieri, gli occupanti del veicolo si sono mostrati in evidente agitazione e preoccupazione, tanto da indurre i carabinieri ad effettuare un controllo del veicolo e la perquisizione personale. All’interno di una tasca del giubbotto del 20enne, che accennava ad un tentativo di fuga,sono stati trovati 10 ovuli contenenti circa 61 grammi di eroina e la somma in contranti di 450 euro quale provento di spaccio.

La droga ed il denaro trovati sono stati sequestrati ed il il 20enne dichiarato in arresto per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella mattinata di lunedì 25 ottobre, l’Autorità Giudiziaria ha disposto l’udienza di convalida e giudizio direttissimo. Anche quest'ultimo arresto, scaturisce da servizi di controllo del territorio ed antidroga, pianificati e svolti dall’Arma sulla base di una costante analisi della situazione della criminalità in tutta la provincia, che ha già permesso negli ultimi mesi l’arresto di diversi spacciatori ed il sequestro di diversi kg di sostanza stupefacente.

Nella mattinata di lunedì 25 ottobre, il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto e disposto nei confronti dell’imputato la misura cautelare degli arresti domiciliari.






Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2021 alle 17:16 sul giornale del 26 ottobre 2021 - 525 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, spaccio, arrestato, territorio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqlk