Consiglio comunale :al voto la variazione di bilancio e al Piano delle opere pubbliche e l’affidamento della gestione alla Osimo Servizi del PalaBaldinelli

2' di lettura 29/09/2021 - Nel consiglio comunale convocato per sabato sono presenti due delibere strategiche per l’amministrazione comunale. Da una parte la variazione di bilancio e al Piano delle opere pubbliche, e dall’altra l’affidamento della gestione in house alla Osimo Servizi del PalaBaldinelli, tornato in possesso al Comune di Osimo dopo che la società di scopo Geosport è stata messa in liquidazione per l’estinzione del mutuo assunto a suo tempo per la realizzazione della struttura sportiva.

Per quanto riguarda la variazione del Piano delle opere pubblici sono stati inseriti circa 40mila euro in più per i nuovi colombari al cimitero San Giovanni e di San Biagio, 42mila euro per la pista ciclabile di Passatempo, 100mila euro per gli spogliatoi al circolo Junior Tennis, 127mila euro per manutenzioni agli impianti sportivi soggetti a valutazione della commissione pubblico spettacolo e 8mila euro in più per i bagni pubblici da realizzare a piazza Nuova. La novità principale è però un aumento da 2 a 4 milioni di euro delle risorse impegnati per la nuova scuola elementare di Campocavallo.

La relazione del tecnico incaricato di redigere il progetto definitivo prevede infatti un incremento dei costi dovuto a più concause. Tra queste le mutate esigenze didattiche e distributive degli spazi legati alla pandemia, la volontà di migliorare il progetto sotto il profilo di sostenibilità ambientale, dei costi di gestione e qualità generale dell’opera ma anche la fase espansiva dell’economia nazionale che produce un significativo aumento dei prezzi dei materiali e dei trasporti.

Il costo onnicomprensivo di plesso, palestra, area esterna verde e parcheggio arriva così a 4milioni di euro, finanziabili grazie all’ampia capacità di indebitamento del Comune. La struttura sarà in totale di 2.543 metri quadrati e comprenderà 10 aule con superficie media di 25 mq, 2 aule interciclo per i laboratori, la mensa, l’atrio, uffici per la didattica, i servizi igienici, la guardiania, il magazzino, la palestra, gli spogliatoi e i corridoi. In particolare rispetto al progetto preliminare, si prevede ora un raddoppio volumetrico della palestra con omologazione Coni per ospitare le associazioni sportive in orari extrascolastici. Altra delibera strategica è quella sull’affidamento in house per i prossimi 3 anni del PalaBaldinelli alla Osimo Servizi.

Il contratto di servizio ammonta a 303mila euro, di cui 41mila euro di corrispettivo annuo da parte del Comune (quindi 123mila euro) e 60mila euro di incassi previsti all’anno da associazioni sportive, manifestazioni, sponsor e bar (quindi 180mila euro totali). Il contratto impegnerà la Osimo Servizi a concedere almeno 10 giornate gratuite al Comune per l’organizzazione di eventi sportivi o culturali. Sarà il nuovo gestore a dover garantire il servizio di custodia, formazione del personale e a svolgere le manutenzioni ordinarie.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2021 alle 18:19 sul giornale del 30 settembre 2021 - 265 letture

In questo articolo si parla di attualità, consiglio comunale, politica, delibera, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/clM8





logoEV
logoEV