Ciccioli (FDI): “Attraverso la tutela e la valorizzazione di uno dei nostri tratti distintivi, la fisarmonica, ne beneficia tutta la Regione”

2' di lettura 14/09/2021 - “Le modifiche e le integrazioni, passate all’unanimità, alla Legge regionale 30 settembre 2016, n. 22, Interventi di sostegno e di valorizzazione della cultura musicale, della tradizione e della produzione della fisarmonica, avvenuta questa mattina, 14 settembre, nell’aula consiliare, proseguiamo in un virtuoso progetto di valorizzazione dei tratti distintivi delle Regione Marche a beneficio dei nostri artigiani e del rafforzamento del turismo”.

Questo il commento del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche Carlo Ciccioli, sull’atto deliberativo che lo ha visto quale firmatario.

“Una Legge regionale che andava modificata per farla funzionare al meglio, come ci era stato segnalato dall’Amministrazione comunale di Castelfidardo, di cui si è fatto interprete il consigliere regionale della Lega, Mirko Bilò, che ringrazio per aver coinvolto l’intero Consiglio Regionale. La bravura dei nostri artigiani, che sono riusciti a dar vita a un distretto economico che ha aiutato a fare la storia dell’economia marchigiana, ha contribuito ad affermare nel mondo questo strumento musicale, la fisarmonica. Ne sono seguiti anni di difficoltà, ma speriamo anche attraverso queste nuove modifiche e integrazione della Legge regionale n. 22, di contribuire a una sorta di rinascita del settore. Siamo consapevoli che la dotazione finanziaria non permetterà di risolvere tutte le problematiche, ma c’è l’impegno di tutta la maggioranza di centrodestra e, soprattutto, dell’Esecutivo guidato dal presidente Francesco Acquaroli, di rafforzarlo. Come per il riconoscimento di Pioraco e Ascoli come città della carta, e di Fabriano come città della carta e della filigrana, proseguiamo – conclude il capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche Carlo Ciccioli – nell’opera di rafforzamento dei tratti distintivi delle realtà comunali che hanno reso le Marche un modello sotto molteplici punti di vista”.


da Carlo Ciccioli Capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2021 alle 18:00 sul giornale del 15 settembre 2021 - 140 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjbL