Osimo e Ancona nel segno del jazz Un volume e due concerti per omaggiare Augusto Mancinelli

2' di lettura 07/09/2021 - Il nome di Augusto "Mimmo" Mancinelli compare in numerosi libri e guide sul Jazz italiano e non solo ma chi lo ha frequentato ne serba un ricordo nel cuore.

Nativo di Osimo, Mimmo è noto presso il pubblico degli appassionati principalmente per la lunga militanza nel gruppo di Enrico Rava, storico e mitico trombettista. Ha suonato con quel gruppo un pò ovunque ma anche con molte altre formazioni delle quali era il leader (anche se non gli piaceva questa "qualifica") o "sideman". Ancona Jazz lo ospitò la prima volta nel 1981 quando con la Marche Jazz Orchestra diretta dal Maestro Bruno Tommaso si esibì al Teatro Sperimentale. Poi con Larry Nocella (e Bruno Capiozzo alla batteria) animò una indimenticabile serata allo "Strabacco" che all'epoca era il "Jazz Club" di Ancona grazie alla collaborazione dell'indimenticabile oste Danilo Tornifoglia.

Da lì in avanti innumerevoli collaborazioni con moltissimi grandi musicisti italiani e non ma anche gruppi come gli AREA, registrazioni RAI, incisioni (tre con Rava) e molto altro resero più difficile la sua presenza nei cartelloni di Ancona Jazz se non per concerti "collaterali". Occasione del suo ritorno fu la presentazione dei sui lavori "Resonances" del 2003 e "Tributo a Charlie Parker" che uscì nel 2008. Tra queste due date Ancona Jazz organizzò al Ridotto del Teatro delle Muse un memorabile concerto con Franco Cerri il jazzista che ha onorato la scena del jazz in Italia dal dopoguerra sino ad oggi.

Due chitarristi con la ritmica (alla batteria il "nostro" Massimo Manzi con il quale Mimmo condivise molto spesso il palco (era presente sin dal primo concerto del 1981!) furono la situazione ideale per un ideale passaggio di consegne tra la scuola storica e quella più recente. Questo passaggio di fatto non poté aver seguito, purtroppo di lì a non molto una grave problema di salute gli rese impossibile suonare fino alla sua scomparsa nel 2008.

Su di lui un suo amico, Stefano Galvani, fotografo appassionato di Jazz, ha scritto un volumetto dal titolo Augusto Mancinelli o della sei corde che verrà presentato in due occasioni, ad Osimo sabato 11 settembre alle ore 21:00 (Chiostro di San Francesco) con il concerto jazz di Manzi Rossi quartet (Massimo Manzi, Roberto Rossi, Daniele Cervigni e Stefano Travaglini) e ad Ancona venerdì 24 settembre alle ore 18:30 presso la libreria FaGola in piazza Cavour, alla presenza di Daniele Cervigni chitarrista molto legato a Mimmo, accompagnato dal grande contrabbassista anconetano Gabriele Pesaresi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2021 alle 16:53 sul giornale del 08 settembre 2021 - 330 letture

In questo articolo si parla di musica, cultura, spettacolo, attualità, jazz, memoria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ch69





logoEV
logoEV