Santuario San Giuseppe da Copertino: il 14 settembre conferenza dal tema "La PASSIONE secondo la SINDONE”

2' di lettura 29/08/2021 - La Sindone che si trova a Torino è la reliquia più scrutata al mondo. Essa è un lenzuolo di lino, che reca impressa l’immagine frontale e dorsale del cadavere di un uomo torturato e crocifisso.

Secondo la tradizione, la Sindone sarebbe il telo che, citato nei Vangeli, avvolse il corpo di Gesù nel sepolcro. La cosiddetta “Sindonologia”, ovvero l’amplissimo bacino di studi che si rivolge al Sacro Lino, comprende numerose discipline: dalla chimica alla teologia; dalla botanica alla storia; dalla fotografia alla storia dell’arte; dalla fisica all’esegesi.

È possibile, quindi, intuire come vasto, ovvero multidisciplinare, sia il campo di azione per coloro che si dedicano a studiare il Venerato Telo. Conoscere il quadro generale e contribuire per quel che concerne la propria specifica competenza è il sano criterio che ogni studioso deve adoperare, per partecipare con benefico supporto ad una sempre maggiore “scoperta” della Sindone. Annunci Segnala questo annuncioPrivacy.

D’altro canto, anche la semplice contemplazione del Sacro Lino deve essere “educata”, affinché questa possa aprirsi, al cospetto della Sindone, nella consapevolezza e nel discernimento.

In tutto ciò, decisivo è il ruolo del silenzio, ovvero dell’“ascolto” della Reliquia stessa: approccio, questo, che appartiene tanto alla fede, quanto al metodo scientifico.

Su questo scenario si inserisce il rilevante compito della divulgazione, la quale deve trovare nel rispetto della Sindone e nel rispetto degli uditori le colonne portanti della sua attività, riportando “deontologicamente” l’obiettività delle risultanze di ciascuno studio.

Articolato su queste prospettive, l’incontro che viene proposto sarà un accompagnamento alla scrutatio della Sindone, partendo dagli aspetti storici, geografici, scientifici ed iconografici che la riguardano, per giungere a quelli evangelici, esegetici e teologici che la denotano e connotano, cosicché ogni partecipante possa ricevere adeguati strumenti per rendersi sufficientemente autonomo nel processo di “interlocuzione” con il Sacro Telo. F

Relatore: Dott. Fabio Quadrini Diploma di specializzazione in Studi Sindonici (Ateneo Pontificio Regina Apostolorum – Roma)

Ostensione della copia in scala 1:1 della Sindone






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2021 alle 16:57 sul giornale del 30 agosto 2021 - 246 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, territorio, approfondimento, Fabio Quadrini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cgM5





logoEV
logoEV