Atletica: “La notte delle Saette”

2' di lettura 14/08/2021 - Dopo lo stop forzato dell’anno scorso causa pandemia e sulla spinta dei successi ottenuti dall’Atletica Italiana alle Olimpiade di Tokio, è ripartita la 24^Edizione ” La Notte delle Saette” .

Una gara di velocità di 50 metri organizzata nella città rivierasca di Porto Recanati dove dalle ore 17.00 alla mezzanotte, oltre 270 ragazzi e ragazze dai 6 ai 13 anni, suddivisi in 4 fasce si sono sfidati in una lunga serie di gare di qualificazione, semifinali e Finali.

Anche quest’anno non sono mancati i ragazzi e le ragazze del settore giovanile e dell’Avviamento allo Sport dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini.

Il primo a scendere in pista Brando Bracaccini che superate le qualificazioni per un sol decimo sfiora l’accesso alla finale.

Tanta emozione per Alessandro Simonetti alla sua prima gara si piazza al 5 posto nella sua batteria.

Nella più numerosa Categoria dei 2011/2010 con 51 partenti, distribuiti su 9 batterie, Edoardo Fabbietti superato l’ingresso alle semifinali con 08,54 si piazza al terzo posto e per un solo decimo non raggiunge la finale.

Più che buone le prestazioni degli altri suoi compagni di squadra, con Diego Battista che chiude la sua prova in 09.06, seguito da Lorenzo Marchi in 09.22, Davide Pergolini 09.62, Nicolò Binci 09.82 e Jacopo Giuliodori in 10.12.

Ad accedere alla fase finale Nicolò Taborro Cat. 2009/2008. Dopo un bel primo posto ottenuto nella prima batteria con l’ottimo tempo di 07. 44, nella Finale non esprime al meglio le sue potenzialità e si deve accontentare di un 5° posto A Pietro Cristicchia il suo buon 08. 03 non basta, seppur di poco, ad approdare alla finale .

Più che positive le prestazioni offerte dalle ragazze del settore femminile con Claudia Pesaresi la più piccola 2013 con il suo 08,98 realizza la quarta prestazione cronometrica nella Cat. 2012/2013.

Nella categoria superiore 2010/2011, buona prestazione di Matilde Cenerelli con il tempo di 09,02 accede alla semifinale, mentre la sua compagna di squadra Camilla Santi chiude la sua prova con il tempo di 09,96.

Importanti i risultati di Benedetta Carbonari e di Matilde Mengarelli entrambe Finaliste nella cat. 2011/2010. Benedetta con il tempo di 08,00 netti sale sul terzo gradino del podio, mentre la promettente Matilde che da soli due mesi pratica atletica con 08.04 si piazza al quarto posto.

Importante banco di prova per questi ragazzi e ragazze che hanno avuto il modo di prendere conoscenza e coscienza che nella pratica sportiva, qualunque sport si pratichi, occorre costanza negli allenamenti e le giuste motivazione nel mettersi a confronto con se stessi e con gli altri.


da Atletica Amatori Osimo Bracaccini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-08-2021 alle 09:55 sul giornale del 14 agosto 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, atletica, osimo, territorio, amatori, atleti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ceP8





logoEV
logoEV