Una Minoranza Creativa: "DESERTO/MOLTO", domenica 18 luglio 2021, XVI domenica del tempo ordinario (ANNO B) (Mc 6, 30-34)

1' di lettura 16/07/2021 - Non appena ho letto il brano evangelico che la Liturgia propone questa domenica, in special modo la prima parte della pericope (cf. Mc 6, 30-32), non ho potuto evitare un immediato collegamento con Sant’Agostino, il quale sembra proprio fare eco a queste righe evangeliche quando dice: «[…] ci hai fatti per te, e il nostro cuore non ha posa finché non riposa in te» (Le Confessioni, Libro primo, 1.1).

In questo periodo dell’anno, invero, in cui il caldo è feroce ed ogni nostro impegno ed impiego, già da per sé duro e faticoso, a causa di questa forte calura diventa ancor più pesante, ecco che il Signore sembra proprio parlare alla nostra particolare quotidianità, sembra proprio che stia parlando oggi, adesso, in questo istante, invitandoci a recuperare l’intima relazione con Lui, Egli che è il vero e pieno ristoro.

Ecco come noi cattolici dovremmo dare testimonianza del modo con cui sarebbe opportuno trascorrere i periodi di ferie e di riposo: seguendo le righe del Vangelo odierno, infatti, oltre alle attività “terrene” di svago e relax che certamente sono buone e necessarie (il cattolico, infatti, è un essere umano, che pur sapendo di non essere del mondo, è pur nel mondo -cf. Gv 15, 18-19), fondamentale è conoscere, quindi valorizzare, ovvero aumentare, l’intimità col Signore, poiché in Lui, solo in Lui, ogni cuore inquieto trova riposo (morale ed anche fisico).

Per proseguire nella lettura clicca sul seguente link: https://unaminoranzacreativa.wordpress.com/2021/07/13/deserto-molto/






Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2021 alle 10:35 sul giornale del 17 luglio 2021 - 140 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, messaggio, articolo, Fabio Quadrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/caDZ





logoEV
logoEV