TARI, Confartigianato a disposizione delle imprese per un check up gratuito

1' di lettura 14/07/2021 - Le riduzioni TARI deliberate in molti Comuni del territorio sono un altro risultato raggiunto da Confartigianato in collaborazione con le Amministrazioni locali. In un momento così complesso, ogni aiuto concreto infatti acquisisce un ruolo strategico per la ripartenza delle nostre Imprese.

“Accogliamo positivamente la scelta di numerose amministrazioni comunali di prevedere agevolazioni TARI per le Imprese che abbiano subito le conseguenze della Pandemia”. E’ quanto dichiarato dal Segretario di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, Marco Pierpaoli.

“Si tratta di un segnale importante lanciato dai Comuni, che va verso la direzione più volte indicata da Confartigianato – sottolinea Pierpaoli – ora più che mai bisogna dare supporto ai nostri imprenditori, che vivono un momento di grande difficoltà e hanno necessità di essere sostenuti con ogni mezzo, per l’attuazione di una vera ripartenza”.

Confartigianato e SINCA restano a disposizione delle aziende associate per un check up gratuito sulla situazione TARI, con consulenti e professionisti dedicati per valutare se esistono le condizioni per ottenere la riduzione della superficie tassabile comunicando al Comune le nuove metrature e specificando l’uso a cui sono adibite, l’applicazione delle agevolazioni previste dal Regolamento Comunale TARI e l’uscita dal servizio pubblico, optando per il conferimento ad impresa che effettua operazioni di recupero di rifiuti urbani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2021 alle 15:47 sul giornale del 15 luglio 2021 - 144 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, imprese, urbino, ancona, pesaro, territorio, confartigianato ancona e pesaro - urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cal8





logoEV
logoEV