utenti online

Ascani punta al bis dopo aver realizzato 15 milioni di euro di investimenti in appena 5 anni

2' di lettura 07/07/2021 - Il primo cittadino uscente ha presentato la sua candidatura per un secondo mandato, per le amministrative di ottobre punterà sul sostegno dei Cinque Stelle e della lista civica Castelfidardo Futura

Forte del lavoro fatto nei primi cinque anni di amministrazione, Roberto Ascani ha sciolto ogni indugio decidendo di candidarsi per un secondo mandato. Nella suggestiva location delle Office Soprani il primo cittadino di Castelfidardo ha aperto ufficialmente la campagna elettorale che vedrà gli elettori fidardensi alle urne il prossimo ottobre. Per l’occasione Ascani ha deciso di rafforzare il rapporto intessuto con la cittadinanza proponendosi con il sostegno del M5S e della lista civica Castelfidardo Futura. Durante la presentazione alla città, in cui erano presenti il sottosegretario al lavoro Rossella Accoto e le consigliere regionali Marta Ruggeri e Simona Lupini, il sindaco ha ripercorso i molteplici risultati conseguiti nella sicurezza stradale, nell’edilizia scolastica, nell’impiantistica sportiva, nel comparto del turismo e nella redazione del bilancio partecipato con il coinvolgimento dei cittadini e dei quartieri. In appena 5 anni Ascani e la sua squadra sono riusciti a reperire ben 10 milioni di euro, partecipando a finanziamenti europei, nazionali e regionali, riuscendo così a realizzare investimenti per 15 milioni di euro:

- 10.200.000 euro investiti in edilizia scolastica;

- 1.744.000 euro investiti in impianti sportivi;

- 790.000 euro per interventi in monumenti vincolati;

- 2.150.000 euro in sicurezza stradale;

- 580.000 euro in altre strutture;

- 8 analisi di vulnerabilità sismiche effettuate sulle scuole cittadine che poi hanno generato i vari interventi;

- Attrezzature sportive all'aperto realizzate in accordo con i quartieri;

- Nuove attrezzature turistiche realizzate con il risultato del raddoppio delle presenze turistiche. Inoltre Castelfidardo si è attestato in questi ultimi 5 anni come miglior comune marchigiano per il riciclo e la raccolta differenziata (incremento dal 70 all'85%).

“La nostra – ha detto Ascani – si è rivelata un’amministrazione attenta alla sicurezza dei cittadini, problema particolarmente sentito, tanto che sul territorio sono presenti 70 telecamere di videosorveglianza, che saranno incrementate con altre 20 per un totale di ben 90 punti di controllo. Per un territorio non particolarmente vasto come quello fidardense si tratta di un importante sistema di deterrenza, per chi intende portare avanti attività, illecite e di supervisione. Tenendo conto che ci sono 19 mila abitanti il controllo del territorio è aumentato per ogni cittadino del 24%. Abbiamo sempre lavorato con tanta dedizione e professionalità – ha concluso il candidato – non ci siamo mai tirati indietro di fronte alle richieste della cittadinanza che abbiamo cercato di risolvere nonostante la burocrazia. Tanto è stato fatto e tanto ancora vorremmo fare per la nostra città a cui chiediamo il rinnovo della fiducia accordataci 5 anni fa”.


da Ufficio stampa Candidato Sindaco Roberto Ascani







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2021 alle 21:04 sul giornale del 07 luglio 2021 - 369 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, elezioni comunali, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b0hN