Atletica: Azzurri e giovani in pista

2' di lettura 05/07/2021 - Il discobolo Faloci, convocato per le prossime Olimpiadi di Tokyo, in gara nel peso. Trofeo agli umbri della Capanne Pro Loco nell’edizione numero 29 dell’evento. .

È un appuntamento classico della stagione estiva, quello con il Trofeo Città di Macerata arrivato all’edizione numero 29. In pista tanti giovani, ma anche atleti del settore assoluto in caccia dei punteggi utili per i campionati di società. A dare prestigio al meeting, la presenza di azzurri come il discobolo Giovanni Faloci, che ha appena ricevuto la convocazione per le Olimpiadi di Tokyo.

Il finanziere umbro proveniente dall’Atletica Avis Macerata, club organizzatore dell’evento, si mette alla prova nel getto del peso conquistando il successo con la misura di 15.13. Sulla pedana del disco femminile, duello sul filo dei centimetri tra due delle migliori specialiste italiane: l’emiliana Stefania Strumillo (Fiamme Azzurre, 53.94) e la reatina Valentina Aniballi (Esercito, 53.90). Nella 4x100 metri esulta il quartetto della Repubblica di San Marino, per il nuovo primato nazionale con 41”63 migliorato dopo 18 anni da Andrea Ercolani Volta, Alessandro Gasperoni, Francesco Molinari e Francesco Sansovini, guidati dal tecnico fermano Alberto Andruszkiewicz.

Tra i risultati nella manifestazione valida come Memorial Floriana Gentili, nei 200 il pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata) corre in 22”20 mentre sui 100 ostacoli allieve ancora un progresso di Succes Festus (Atl. Fabriano) in 15”08 (-0.3) e a livello assoluto 14”59 per la sangiorgese Martina Cuccù (Team Atl. Marche). Nel lungo vittoria di Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona) con 6.75, nell’asta la 16enne Rachele Tittarelli (Atl. Avis Macerata) eguaglia il personale all’aperto di 3.10. Nelle gare cadetti Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli) debutta nei 300 ostacoli con 42”78 e si migliora l’astista Jasmine Iafrate (Sport Atl. Fermo) con 2.60.

La classifica finale per società vede il primo posto per gli umbri della Capanne Pro Loco, davanti a Sport Atletica Fermo e all’Atletica Avis Macerata. All’evento, patrocinato dal Comune di Macerata, presenti tra gli altri l’assessore comunale allo sport Riccardo Sacchi e il consigliere comunale delegato alla sanità Giordano Ripa, insieme al vicepresidente vicario FIDAL Marche, Pino Rosei.

(foto, autore Maurizio Iesari)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2021 alle 08:02 sul giornale del 05 luglio 2021 - 54 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche, territorio, gare, atleti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b92N