utenti online

Motociclisti osimani aiutano nella zona del Conero un automobilista ribaltato a causa di un cinghiale

1' di lettura 03/07/2021 - Lieto fine per lo sfortunato automobilista che ha investito l’ungulato per poi ribaltarsi. I bikers osimani nel buio hanno visto i fari accesi del mezzo e sono potuti intervenire per aiutarlo ad uscire indenne

Questa notte mentre stava rientrando a casa dopo una serata in compagnia il gruppo di motociclisti osimani "gli Svalvolati" si è accorto, dopo l'incrocio per la salita del monte Conero, di un cinghiale che giaceva a terra. Dopo qualche istante hanno intravisto delle luci: erano i fari di un'auto che si era ribaltata dopo l’impatto con l’ungulato. L’autista, rimasto sempre vigile, è stato aiutato dai bikers che hanno dovuto rompere il parabrezza per farlo uscire in attesa dei soccorsi. Fortunatamente il ragazzo è uscito indenne dall’abitacolo anche se lo spavento è stato tanto. Come è noto la zona del Conero, e non solo, vede ormai la presenza quotidiana dei cinghiali che mettono a repentaglio la vita degli automobilisti, ma anche quella dei tanti bikers che approfittano di queste belle giornate per qualche momento di svago. Al gruppo degli “Svalvolati” (Riccardo, Francesco, Mirko, Lanfranco, Giampiero, Sauro, Paolo e Lorenzo) va un sentito grazie per aver soccorso il giovane automobilista, vista l’ora non era facile intravedere il veicolo finito fuoristrada, per fortuna le luci, nonostante l’impatto, sono rimaste accese e hanno permesso ai bikers di individuare lo sfortunato automobilista.






Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2021 alle 23:48 sul giornale del 03 luglio 2021 - 1061 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giornalista, articolo, incidente soccorso cinghiale bikers conero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b9UE





logoEV
logoEV