Castelfidardo: Il duo Cammarano - Giaccaglia omaggia Astor Piazzolla. 20-21 giugno: concerti all’alba e al tramonto

3' di lettura 14/06/2021 - «E' con orgoglio e piacere che per la quinta volta consecutiva partecipiamo alla Festa Europea della Musica, non ci siamo mai fermati e questo è il segnale che a Castelfidardo la musica suona e suonerà sempre, per indole, vocazione e per le note che ci scorrono nel sangue».

Così l'assessore alla cultura Ruben Cittadini annuncia il programma della due-giorni che darà il via ad una «estate sonora e di alto spessore culturale grazie all'impegno e alla dedizione della scuola civica di musica Paolo Soprani con cui abbiamo cementato una collaborazione costante e a tutti coloro che ne saranno parte a vario titolo: invitiamo ad incarnare lo slogan francese concepito nel 1983, 'Faites de la musique!' che significa 'Fate la musica!' da un'omofonia del titolo della festa stessa».

Ad aprire il palinsesto domenica 20 alle 19:00 in piazza Leopardi il gruppo dei Mixtape, formazione numerosa e variopinta che si colloca nel genere fusion, con molte influenze jazz e funk, che darà voce ad un repertorio basato su brani inediti e altri attinti dalla discografia degli artisti cui si ispira.

Alle 21:00, nell’aia della Fondazione Ferretti (o Salone degli Stemmi in caso di maltempo), va poi in scena una speciale anteprima dedicata ad Astor Piazzolla, geniale compositore argentino icona del tango e del bandoneon: le letture a tema di Moreno Giannattasio, andranno ad introdurre l’esibizione del maestro Emiliano Giaccaglia, direttore della scuola, il cui pianoforte dialoga con la violinista di fama internazionale Daniela Cammarano. Un’artista di raffinata tecnica, sensibilità e generosità artistica, che dopo il diploma di secondo livello con lode al Conservatorio “Verdi” di Milano, è ‘partita’ alla conquista dei più prestigiosi premi, palcoscenici e collaborazioni, intraprendendo una carriera luminosa che la impegna sia come didatta che come concertista. I biglietti si sono esauriti in un batter d'occhio in prevendita, pertanto per favorirne una più ampia fruizione, la performance verrà proposta in differita streaming sui canali social del Comune all'indomani, alle ore 21.00.

Alle prime luci di lunedì 21 giugno alle 5:25, ecco poi il concerto all’alba all’occhio di Horus che vede protagonista Valentina Verzola, giovane violoncellista diplomatasi al Santa Cecilia di Roma e al Conservatorio di Fermo, il cui curriculum è già ricco di pagine importanti, tra cui la docenza alla scuola di musica “Soprani”.

Alle 18:00 in piazza della Repubblica (angolo Pluriservizi), dj set con Marco Cecconi e alle 18:30 ai Giardini Mordini è la volta dei “Giovaninconcerto”, esibizione degli allievi più meritevoli dei corsi avanzati di ogni genere e strumento.

Alle 19:30 i Sean Conero si esibiscono al Caffè Centrale in piazza Leopardi; chiudono la serata alle 21:30 al Pub O' Brian "Henry & The Screamers", band di recente formazione nata da un'idea di Luck Moriconi ed Enrico Ballante con l'intento di suonare standard della musica blues e brani di propria composizione attingendo a livello stilistico al boogie-woogie e al rock'n roll.

Info e prenotazioni presso Pro Loco: 0717822987.

Domenica 20 19:00 piazza Leopardi - Mix Tape 21: 00 Aia fondazione Ferretti - omaggio ad Astor Piazzola Duo Cammarano-Giaccaglia

Lunedì 21 5:15 Occhio di Horus - Valentina Verzola violoncello solo 18:00 Angolo Pluriservizi piazza della Repubblica - Marco Cecconi dj set 18:30 Giardini Mordini - Giovaninconcerto 19:30 Caffè Centrale - Sean Conero 21.30 Pub O' Brian - Henry & The Screamers








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2021 alle 16:20 sul giornale del 15 giugno 2021 - 197 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, spettacoli, Comune di Castelfidardo, comune, festival, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7eQ





logoEV
logoEV