Castelfidardo: “Il mio diario”, la Polizia di Stato incontra i bambini alla pista Scarponi

1' di lettura 07/06/2021 - Il Comune di Castelfidardo ha ospitato in mattinata presso la pista didattica ‘Scarponi’ la cerimonia di presentazione dell’iniziativa a cura della Polizia di Stato “Il mio diario”, diretta agli studenti delle classi terze delle scuole primarie.

Attraverso le pagine dell’agenda scolastica, un personaggio amato dai bambini come il topo-giornalista Geronimo Stilton cattura l’attenzione dei giovani lettori con semplicità ed umorismo accompagnandoli in un percorso di educazione civica e alla legalità.

Il commissario Agnese Marinelli del Commissariato alla Pubblica Sicurezza di Osimo ha dunque distribuito il diario da utilizzarsi nel 2021/22 agli studenti dei Comprensivi fidardensi (I.C. Soprani, Mazzini e Sant’Anna), illustrandone i contenuti tesi anche a prevenire bullismo e cyberbullismo e corredando l’evento con una dimostrazione delle unità cinofile. Pienamente consapevoli dell’importanza di collaborazione tra Istituzioni nella delicata opera di formazione dei cittadini del futuro, il Comando di Polizia Locale e il gruppo comunale di Protezione civile hanno fornito il proprio supporto operativo.

La giovane platea ha così potuto anche apprezzare l’esibizione dei due cani addestrati che hanno simulato un intervento di ordine pubblico in difesa di una persona vittima di un’aggressione a mano armata e un’azione di ricerca di sostanze stupefacenti all’interno di un auto. Presente anche il sindaco Ascani che ha formulato un ringraziamento a «Polizia di Stato, Polizia locale, Protezione civile e a tutti gli Istituti scolastici che hanno permesso di cogliere un’opportunità straordinaria di educazione alla legalità nella prima giornata d’uscita dei ragazzi».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2021 alle 08:59 sul giornale del 08 giugno 2021 - 180 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, giovani, castelfidardo, Comune di Castelfidardo, comune, territorio, progetto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b57j





logoEV
logoEV